World Wide Web

Article

August 15, 2022

Il World Wide Web (inglese: World Wide Web), noto anche come WWW, Web, Global Wide Area Network, è un sistema informativo a cui si accede tramite Internet ed è costituito da molti ipertesti interconnessi. Lo scienziato britannico Tim Berners-Lee ha inventato il World Wide Web nel 1989. Nel 1990 ha scritto il primo browser web mentre lavorava al CERN in Svizzera. Il browser web è stato rilasciato ad altri istituti di ricerca nel gennaio 1991 e aperto al pubblico nell'agosto dello stesso anno. Il World Wide Web è al centro dello sviluppo dell'era dell'informazione e il veicolo principale attraverso il quale miliardi di persone interagiscono su Internet. Le pagine Web sono principalmente formattazione di file di testo e Hypertext Markup Language (HTML). Oltre al testo formattato, le pagine Web possono contenere immagini, video, suoni e componenti software che vengono visualizzati nel browser Web di un utente come una pagina coerente di contenuto multimediale. Il World Wide Web non è la stessa cosa di Internet.Il World Wide Web è solo uno dei servizi che Internet può fornire ed è un servizio che gira su Internet.

Origine

La prima idea del World Wide Web può essere fatta risalire al progetto INQUIRE realizzato da Tim Berners-Lee nel 1980. Questo è un database modificato online ipertestuale simile a Wikipedia. Sebbene questo sia molto diverso dal World Wide Web come esiste oggi, condividono molte delle stesse idee fondamentali, comprese alcune idee dal Web semantico, il prossimo progetto dopo il World Wide Web di Berners-Lee. Nel marzo 1989, Berners Lee scrisse "Advice on Information Management", che menzionava INQUIRE e descriveva un modello di gestione più sofisticato. Il 12 novembre 1990 ha collaborato con Robert Carriot a una proposta più formale per il World Wide Web. Il 13 novembre 1990 ha scritto la prima pagina web su una workstation NeXT per implementare le sue idee. Il giorno di Natale di quell'anno, Berners-Lee costruì tutti gli strumenti necessari per far funzionare il web: WorldWideWeb, il primo browser web (che era anche un editor web) e il primo server web. Il 6 agosto 1991 pubblicò un'introduzione al World Wide Web Project nel newsgroup alt.hypertext. La giornata ha segnato anche il debutto del servizio pubblico World Wide Web su Internet. Un concetto cruciale nel World Wide Web, l'ipertesto, ha avuto origine in diversi progetti precedenti negli anni '60. Gli esempi includono Project Shenandoah di Ted Nelson e NLS di Douglas Ingbart. Entrambi i progetti sono stati ispirati dal sistema Memex per microfilm ideato da Vannevar Bush nel suo articolo del 1945 "As We Think". Un'altra brillante svolta di Tim Berners-Lee è stata l'innesto dell'ipertesto su Internet. Nel suo libro "Mille e una rete", ha spiegato di aver ripetutamente suggerito ai membri della comunità tecnica che la combinazione delle due tecnologie era fattibile, ma nessuno ha accettato il suo suggerimento e alla fine ha dovuto risolverlo da solo questo piano. Ha inventato tre tecnologie chiave: Un unico sistema di autenticazione per le risorse di rete globali, Uniform Resource Identifier (URI); Linguaggio di markup ipertestuale (HTML); Protocollo di trasferimento ipertestuale (HTTP). Ci sono molte differenze tra il World Wide Web e altri sistemi ipertestuali. Il World Wide Web richiede una connessione unidirezionale anziché bidirezionale, che consente a chiunque di collegarsi a una risorsa senza intraprendere alcuna azione da parte del proprietario della risorsa. Ciò è stato fondamentale per ridurre la difficoltà di implementazione di server Web e browser Web rispetto ai sistemi Web precedenti, ma ha avuto l'effetto collaterale di creare problemi cronici di errori di connessione. A differenza di alcune applicazioni come HyperCard, il World Wide Web non è proprietario, il che consente a server e client di crescere e scalare in modo indipendente senza restrizioni di licenza. Il 30 aprile 1993, il CERN ha annunciato che il World Wide Web era gratuito per chiunque. Due mesi dopo il protocollo Gopher è stato annunciato che non era più gratuito da usare, costringendo un gran numero di utenti a passare da Gopher al World Wide Web. Uno dei primi browser Web popolari è stato ViolaWWW per sistemi Unix e X Windows. Gli studiosi generalmente concordano sul fatto che una svolta per il World Wide Web sia iniziata nel 1993 con il lancio del browser Web Mosaic, un'interfaccia grafica sviluppata da un team del National Center for Supercomputer Applications presso l'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign (NCSA- UIUC). Browser, guidato da Mark Anderson. Il finanziamento di Mosaic proviene da High-Performance Computing and Communications In