Letteratura

Article

August 10, 2022

Letteratura o filologia (denominata letteratura) nei termini più generali è qualsiasi opera scritta. In un senso più ristretto, la letteratura è una forma di scrittura considerata una forma d'arte, o qualsiasi scrittura che si ritiene abbia un valore artistico o intellettuale, di solito a causa del modo in cui il linguaggio viene implementato, in modi diversi dal normale utilizzo. Nelle definizioni più moderne, la letteratura comprende testi parlati o cantati (letteratura orale). Gli sviluppi nella tecnologia di stampa hanno consentito la distribuzione e lo sviluppo di opere scritte e la creazione di letteratura elettronica. La letteratura può essere classificata in: narrativa o saggistica (a seconda del contenuto) e poesia o prosa (a seconda della forma). Il genere in prosa può essere ulteriormente classificato in romanzi, racconti e sceneggiature. Le opere letterarie possono essere classificate in base a ciascun periodo storico menzionato, oa qualche genere specifico di contenuto o scrittura (tragedia, commedia, romanticismo, erotismo, ecc.) La letteratura è una delle forme che occupa un posto importante nelle 7 forme d'arte di base

Definizioni

Le definizioni della letteratura sono cambiate nel tempo: è una "definizione dipendente dalla cultura". Nell'Europa occidentale prima del 18° secolo, la letteratura indicava tutti i libri ei testi. Un significato più limitato del termine emerse durante il periodo romantico, in cui iniziò a delinearsi come scritti "fantasiosi". I dibattiti contemporanei su ciò che costituisce la letteratura possono essere visti come un ritorno a concezioni più antiche e più inclusive; Gli studi culturali, ad esempio, prendono come oggetto di analisi sia i generi popolari che quelli minoritari, oltre ai classici. La definizione di merito letterario lo considera includere solo opere di alta qualità o distinzione, facenti parte di una tradizione nota come belles-lettres ("opere di valore"). Questo tipo di definizione è usata nell'Encyclopædia Britannica Eleventh Edition (1910-1911) quando classifica la letteratura come "la migliore espressione di pensiero adattata al testo". Il problema con questo punto di vista è che non esiste una definizione oggettiva di ciò che costituisce "letteratura": qualsiasi cosa può essere letteratura, e tutto ciò che è considerato letteratura rischia di essere rifiutato, escluso, poiché i giudizi di valore possono cambiare nel tempo. La definizione formale è " letterario" che produce effetto poetico; è la "letteratura" o la "poetica" della letteratura che la distingue dal linguaggio ordinario o da altri tipi di scrittura (ad esempio, il giornalismo). Jim Meyer considera questa una caratteristica utile per spiegare l'uso del termine per indicare la letteratura pubblicata in un campo particolare (es. "letteratura scientifica"), poiché quel testo deve utilizzare un linguaggio secondo standard specifici. Il problema con le definizioni formali è che per dire che la letteratura si discosta dal normale uso della lingua, tali usi devono essere prima identificati; Questo è difficile perché "linguaggio normale" è una categoria instabile che varia da