tv

Article

June 30, 2022

La televisione, nota anche come TV (TV) o televisione (televisione senza fili), ricevitore televisivo, trasmettitore televisivo o radio è un sistema di telecomunicazioni elettronico in grado di ricevere segnali radio e segnali radio o via cavo per la conversione in immagini e suoni (trasmissione) e è un tipo di trasmettitore televisivo che trasmette il contenuto principalmente per mezzo di un'immagine dal vivo e del suono di accompagnamento. Un televisore è una macchina che riceve quei segnali ed emette immagini. Commercializzati per la prima volta in una forma molto rudimentale in via sperimentale alla fine degli anni '20, poi resi popolari con ampi miglioramenti nella forma subito dopo la seconda guerra mondiale, i trasmettitori Televisione (TV) sono diventati comuni nelle case, nelle aziende e nelle istituzioni, principalmente come mezzo per intrattenimento, pubblicità e visualizzazione di notizie. Durante gli anni '50, la televisione divenne il mezzo principale per plasmare l'opinione pubblica. A metà degli anni '60, le trasmissioni televisive a colori e le vendite di televisori a colori aumentarono negli Stati Uniti e iniziarono nella maggior parte degli altri paesi sviluppati. La disponibilità di supporti di memorizzazione come VHS (metà 1970), laserdisc (1978), Video CD (1993), DVD (1997) e Blu-ray ad alta definizione (2006) consente agli spettatori di utilizzare i televisori per visualizzare e registrare materiali come film e materiale promozionale. Dagli anni 2010, Internet TV ha aumentato il numero di programmi TV disponibili su Internet tramite servizi come iPlayer, Hulu e Netflix. Nel 2013, il 79% delle famiglie nel mondo possedeva un televisore. La sostituzione di display a tubo catodico (CRT) per impieghi gravosi con alternative a schermo piatto compatte ed efficienti dal punto di vista energetico come plasma, LCD (sia con retroilluminazione fluorescente che con retroilluminazione a LED) e display OLED è una delle rivoluzioni hardware. Ha iniziato a penetrare nel mercato dei monitor per computer di consumo alla fine degli anni '90 e si è rapidamente diffuso ai dispositivi televisivi. Nel 2014, la maggior parte dei dispositivi TV LCD venduti erano principalmente monitor LCD retroilluminati a LED. I principali produttori di televisori hanno annunciato che interromperanno la produzione di schermi CRT, RPTV, plasma e LCD e persino di schermi retroilluminati fluorescenti nel 2014. I televisori a LED dovrebbero essere gradualmente sostituiti dai televisori OLED in futuro. Inoltre, i principali produttori hanno annunciato che aumenteranno la produzione di smart TV a metà degli anni 2010. Si prevede che le smart TV diventeranno la forma dominante di set televisivo entro la fine del decennio. I segnali televisivi vengono forniti come segnali televisivi trasmessi modellati sui precedenti sistemi di trasmissione radiofonica. Le trasmissioni televisive utilizzano trasmettitori a radiofrequenza ad alta potenza che trasmettono segnali televisivi a singoli ricevitori televisivi. Fino all'inizio degli anni 2000, i segnali televisivi trasmessi erano segnali analogici, ma i paesi hanno iniziato rapidamente a passare ai segnali digitali, con la conversione che dovrebbe essere completata in tutto il mondo entro il 2020. Oltre alla trasmissione terrestre, i segnali televisivi sono distribuiti anche via cavo (conversione digitale) e satellitare.