Medio Oriente

Article

August 15, 2022

Il Medio Oriente (inglese: Medio Oriente, arabo: الشرق الأوسط‎, ebraico: המזרח התיכון‎, persiano: خاورمیانه), si riferisce alla regione dal Mediterraneo orientale e meridionale alla costa del Golfo. Persia, che comprende gran parte dell'Asia occidentale ( tranne la regione transcaucasica) e l'Egitto in Africa. Composto da 17 paesi, con una superficie di circa 7,2 milioni di chilometri quadrati, una popolazione di circa 371 milioni. Il clima è principalmente clima desertico tropicale (incluso il clima desertico subtropicale), clima mediterraneo e clima continentale temperato, in cui il clima tropicale desertico è più ampiamente distribuito. . La geomorfologia è principalmente altopiano e pianura. Ci sono grandi fiumi: l'Eufrate, il Tigri e il Nilo. Dalla sua posizione geografica, il Medio Oriente collega l'Asia, l'Europa e l'Africa, apre l'Oceano Atlantico e l'Oceano Indiano, è stato a lungo un importante snodo dei trasporti tra Oriente e Occidente. In quanto regione dei "due oceani, tre continenti, cinque mari", ha una posizione strategica estremamente importante. Al fine di competere per le scarse risorse di acqua dolce e per le preziose risorse di petrolio greggio, anche a causa delle differenze culturali e religiose, a partire dalla seconda guerra mondiale, la situazione qui è stata continuamente travagliata.

Fascino storico

Storia antica

Per quanto riguarda la condizione storica della questione mediorientale, "uno, due, tre, quattro" può essere usato in senso lato: un antenato, due popoli, tre esuli, quattro guerre. Palestinesi precedentemente conosciuti come Canaan, popolo indigeno chiamato Canaan, originariamente un ramo del popolo semitico della penisola arabica. Intorno all'XI secolo aC, i Filistei lungo la costa egea migrarono a Canaan. Nel V secolo aC, lo storico greco Erodoto chiamò per la prima volta l'area "Palestina", che significa "terra dei Filistei" in greco, usando l'antico stile fino ad oggi. Intorno al 1900 aC, un altro ramo del popolo semitico sotto la guida del patriarca Abramo - l'antenato comune del cristianesimo, dell'ebraismo e dell'islam, si trasferì dall'antica città di Ur a Canaan. Biblicamente parlando, Abramo e Sara - sua moglie, diedero alla luce il figlio Isacco, erano gli antenati degli ebrei. Dopo che gli ebrei fuggirono in esilio in Egitto, Mosè li condusse fuori dall'Egitto di nuovo in Canaan, fino alla costituzione dello Stato di Israele dopo la seconda guerra mondiale, che sorse in questo unico ramo. . Abramo e Agar - la sua concubina, diedero alla luce un figlio Ismaele, a causa dell'intolleranza di Sara, furono banditi nella penisola arabica, diedero alla luce un gran numero di bambini, sono gli antenati degli arabi nel nord della penisola. Il profeta Maometto dell'Islam è il suo discendente. Agli albori della religione di Maometto, ebrei e cristiani scelsero di essergli ostili. Insieme al crescente numero di seguaci di Maometto, la cavalleria araba aprì anche la porta all'espansione straniera. Nel VII secolo d.C. sorse una divisione della setta musulmana. Gli avvocati, i riverenti discendenti di Maometto e i destinatari del Califfo che rappresentano Allah formarono gradualmente la "setta sunnita" e la "setta sciita".

Periodo moderno

Alla fine del XVIII secolo, con Napoleone, invase l'Impero Ottomano (a