Filosofia

Article

August 17, 2022

La filosofia è lo studio dei problemi umani comuni e fondamentali, delle visioni del mondo e del posto delle persone nella visione del mondo, delle questioni connesse con la verità, l'esistenza, la conoscenza, i valori, le regole, la coscienza e il linguaggio. La filosofia si distingue dalle altre scienze per il modo in cui affronta questi problemi, vale a dire per la sua criticità, il suo approccio sistematico più generale e la sua dipendenza dalla razionalità nel ragionamento. In inglese, la parola "filosofia" (filosofia) deriva dalla parola greca antica φιλοσοφία (filosofia), che significa "amore per la saggezza". La nascita dei termini "filosofia" e "filosofo" è associata al pensatore greco Pitagora. Un "filosofo" è inteso in contrasto con un "sofista" (σοφιστής). I "sofisti" o "coloro che si credono saggi" avevano un posto importante nella Grecia classica, come maestri, andando spesso in giro a predicare la filosofia, l'arte della retorica, e le arti, altre materie per chi ha denaro, mentre i " i filosofi" sono "amanti della saggezza" e quindi non usano la loro saggezza allo scopo principale di fare soldi.

Questioni di filosofia

Il problema fondamentale della filosofia è il problema del rapporto tra essere e pensare, tra materia e coscienza. È un problema fondamentale perché la sua soluzione determinerà le basi per la soluzione di altri problemi della filosofia, come dimostrato nella lunga e complessa storia dello sviluppo della filosofia. La filosofia solleva questioni di ontologia, percezione, verità, etica ed estetica. I problemi fondamentali della filosofia sono: Il problema ontologico: cos'è materia e coscienza? Qual è il rapporto tra loro? Il problema della verità: come determinare se un argomento che va dalla premessa alla conclusione è valido o meno? Come fai a sapere se un'affermazione è vera o no? A quali tipi di domande possiamo rispondere? Problemi cognitivi: come funziona il processo cognitivo? Possiamo percepire accuratamente il mondo oggettivo? Cos'è la realtà? Come percepiamo la realtà, percepiamo la realtà nel suo insieme? Questioni etiche: cos'è "buono", cosa è "cattivo" (o cos'è "valore", cosa "non vale")? Differenza tra buono e cattivo? Qual è l'azione giusta? I valori sono assoluti o relativi? Quali sono le regole della natura? Cos'è la felicità? Il problema dell'estetica: cosa è bello, cosa è brutto? Che cos'è l'arte Durante il periodo della filosofia greca antica, i cinque problemi di base di cui sopra corrispondevano ai cinque rami della filosofia: metafisica, logica, epistemologia, etica ed estetica. Tuttavia, l'oggetto della filosofia si estendeva anche alla politica, alla fisica, alla geologia, alla biologia, alla meteorologia e all'astronomia. A partire da Socrate, i filosofi greci svilupparono la filosofia analitica, cioè dividendo gli oggetti in componenti più piccoli per lo studio. Filosofia