Costruzione di robot

Article

May 25, 2022

The Robot Building (tailandese: ตึกหุ่นยนต์) si trova nel quartiere degli affari di Sathorn a Bangkok, in Thailandia, dove si trova la sede della United Overseas Bank a Bangkok. Il progetto è stato progettato dall'architetto Sumet Jumsai per la Bank of Asia per riflettere l'elettrificazione del settore bancario. Lo stile architettonico dell'edificio è in risposta all'architettura high-tech neoclassica e postmoderna. Le caratteristiche dell'edificio come le pareti impilabili sfuggenti, l'albero dell'antenna e gli occhi contribuiscono alla forma robotica e alla funzione pratica dell'edificio. Completato nel 1986, il Robot Building è uno degli ultimi esempi di architettura moderna a Bangkok. L'opera è stata selezionata dal Los Angeles Museum of Contemporary Art come uno dei 50 edifici importanti del secolo.

Disegno

L'architetto thailandese Sumet Jumsai ha progettato il Robot Building per la Bank of Asia, che è stata acquisita dalla United Overseas Bank nel 2005. Gli è stato chiesto dal consiglio di amministrazione della Asian Bank di progettare un edificio che rifletta la modernizzazione e l'informatizzazione del settore bancario. Ha trovato ispirazione dal robot giocattolo di suo figlio. Sumet ha progettato l'edificio per esprimere la percezione opposta dell'architettura postmoderna dell'epoca, in particolare dell'architettura e della tecnologia classica rinascimentale. L'alto è mostrato come nel Centre Pompidou. Sumet ha entrambi salutato la nascita del postmodernismo come contrappunto al design moderno puro ma insipido e lo ha visto come "un movimento di boicottaggio che cercava alternative senza offrire un oggetto materiale" da sostituire". Sumet ha liquidato il classicismo rinascimentale a metà degli anni '80 come "una perdita di conoscenza" e ha criticato "un elenco di motivi architettonici privi di significato" che rappresentano il classicismo rinascimentale a Bangkok. Inoltre, ha anche respinto l'architettura high-tech, "l'ordine occupa tutto nelle macchine, mentre segretamente ... ama ... manufatti artigianali e onesti lavoratori manuali", paragonandolo ad esso come un movimento senza futuro. Sumet scrive che il suo edificio "non deve sembrare un robot" e che una "serie di altre varianti" sono sufficienti, purché possano "liberare l'anima dallo stallo della saggezza presente e portarla nel prossimo secolo". Scrive che il suo progetto può essere visto come post-tecnologico: invece di mostrare l'interno di un edificio, sceglie di impreziosire un prodotto finito con parti meccaniche astratte. . L'architetto afferma che il suo edificio va contro la visione della macchina del '900, come "entità separata" che spesso viene "montata su un piedistallo", diventando "parte della nostra vita quotidiana, un amico o noi stessi", cancella il percorso della macchina per mescolare e dell'uomo nel 21° secolo L'edificio è stato completato nel 1987 con un costo minimo di 10 milioni di dollari USA. Entro la metà degli anni '80, l'architettura moderna era in declino a Bangkok; Il Robot Building è uno degli ultimi esempi di questa architettura.