Energia

Article

June 25, 2022

In fisica, l'energia è la quantità fisica che deve essere trasferita a un oggetto per eseguire un lavoro o per riscaldarlo. L'energia è una quantità conservata; La legge di conservazione dell'energia afferma che l'energia può essere convertita in forme diverse, ma non creata o persa naturalmente. L'unità SI dell'energia è il joule, che è il lavoro svolto da un oggetto che si muove a una distanza di 1 metro contro una forza di 1 newton. Forme comuni di energia includono l'energia cinetica di un oggetto in movimento, l'energia potenziale immagazzinata dalla posizione dell'oggetto in un campo di forza (gravitazionale, elettrico o magnetico), l'energia elastica immagazzinata tirando, la deformazione su un oggetto solido, l'energia chimica rilasciata quando il carburante è bruciata, energia radiante trasportata dalla luce ed energia termica dovuta alla temperatura di un oggetto. Massa ed energia sono strettamente correlate. A causa dell'equivalenza massa-energia, qualsiasi oggetto che ha massa quando è a riposo (chiamato massa a riposo) ha anche una quantità equivalente di energia della forma chiamata energia a riposo e qualsiasi energia aggiuntiva (in qualsiasi forma) che l'oggetto ha al di sopra dell'energia a riposo aumenterà la massa totale dell'oggetto proprio come aumenta la sua energia totale. Ad esempio, dopo aver riscaldato un oggetto, il suo aumento di energia può essere misurato da un piccolo aumento di massa, con una scala sufficientemente sensibile. Gli organismi viventi richiedono energia per vivere, come l'energia che gli esseri umani ottengono dal cibo. La civiltà umana ha bisogno di energia per funzionare, proviene da fonti energetiche come combustibili fossili, combustibili nucleari o energie rinnovabili. I processi del clima e degli ecosistemi della Terra sono guidati dall'energia radiante che la Terra riceve dal Sole e dall'energia geotermica contenuta nella Terra.

Tipi di energia

L'energia totale di un sistema può essere divisa e classificata in energia potenziale, energia cinetica o una combinazione di entrambe in modi diversi. L'energia cinetica è determinata dal movimento di un oggetto - o dal movimento combinato dei componenti di un oggetto - e l'energia potenziale riflette il potenziale di movimento di un oggetto ed è generalmente una funzione della posizione di un oggetto in un campo o può essere immagazzinata in si. Sebbene questi due siano sufficienti per descrivere tutte le forme di energia, è spesso conveniente fare riferimento a una particolare combinazione di energia potenziale ed energia cinetica come propria. Ad esempio, l'energia macromeccanica è la somma dell'energia cinetica traslazionale e rotazionale e dell'energia in un sistema che ignora l'energia cinetica dovuta alla temperatura e l'energia nucleare combinata utilizzando l'energia potenziale delle forze nucleari e deboli. ), tra le altre forze.

Storia

La parola inglese energia dal greco antico: ἐνέργεια, romanizzato energeia, letteralmente "attività, operazione", probabilmente apparve per la prima volta negli scritti di Aris.