Muang

Article

August 17, 2022

Muang (Lao: ເມືອງ mɯ́ang, pronuncia laotiana: [mɯaŋ˦]), Mueang (tailandese: เมือง mɯ̄ang, pronuncia tailandese: [mɯaŋ˧]), Muong (pronuncia vietnamita: [/mɨəŋ ˨˩) /]) o Mong (Shan : မိူင်း mə́ŋ, pronunciato: [məŋ˦]) è un nome moderno usato per indicare un territorio semi-indipendente nell'abitazione tradizionale dei popoli della famiglia linguistica Tai-Kadai. Geograficamente, questa regione comprende la parte settentrionale della penisola dell'Indocina e le sue vicinanze. Oggi, quest'area si trova all'interno del territorio della Thailandia, del Laos, del Vietnam settentrionale, della Cambogia settentrionale, della provincia meridionale dello Yunnan (Muang traslitterato in cinese come猛 o 勐 (manh)) e della provincia del Guangxi della Cina occidentale, Myanmar, lo stato dell'Assam nel nord-est India.

Origine

La parola "Mueang" era originariamente una parola Tai-Kadai per una città fortificata e un sovrano con un grado di nobiltà thailandese di almeno khun (ขุน), insieme a copie (tailandese: บ้าน: muban o ban) le sue dipendenze. La sua etimologia è "mueang fai" (tailandese: เหมืองฝาย) che significa "fosso per l'acqua" (o "fai fosso" in vietnamita), che è stato cambiato per riferirsi a un'area abitata e utilizzata per l'irrigazione. Secondo il modello Mandala dei paesi con organizzazione politica gerarchica, il "mueang" più piccolo deve dipendere da vicini più forti e, a sua volta, dipendere da un re o da un altro leader al centro. I "mueang" più potenti, spesso indicati gerarchicamente come chiang, wiang, nakhon o krung (ad esempio Bangkok come "Krung Thep Maha Nakhon") a volte tentano di liberarsi dalla dipendenza e possono raggiungere fasi di segmento relativamente indipendenti. Anche i Mueang grandi o piccoli spesso trasferiscono fedeltà e sono spesso diretti verso un vicino potente. Nei tempi moderni, la più potente era la dinastia Ming dell'impero cinese. La relativa indipendenza di Mueang dipende dalle sue capacità interne, dalla posizione geografica e da altri fattori storici. Nella regione di Liangguang, nel sud-est della Cina, il processo di sinicizzazione è alto e lungo, portando al fatto che nella regione di Zhuang "mueang" non viene più utilizzato, mentre nello Yunnan il popolo thailandese mantiene ancora il mueang fino al decentramento amministrativo della Cina invece . Nella stessa Thailandia, il mueang non è attualmente utilizzato nel decentramento amministrativo. Vedi: Unità amministrativa della Thailandia.

Nei punti di riferimento

La storia ha lasciato nella regione etnie appartenenti alla famiglia linguistica Tai-Kadai residenti in luoghi con gli elementi "muong" (muang) e "chieng" (o chiang, xiang, xieng). Può riflettere quel territorio una volta creato diritti semi-autonomi. In Vietnam, "muong" e "chieng" esistono principalmente nelle regioni nord-occidentali e centro-settentrionali, in aree abitate da etnia thailandese e laotiana. L'interferenza culturale ha portato alla comparsa di "muong" in alcune zone in cui vive il popolo Muong, con un significato che non è stato studiato e chiarito. Nel gruppo etnico Tay-Nung nel nord-est, la situazione è simile a quella del popolo Zhuang nella regione di Luong Quang, in Cina, l'elemento "muong" non è più utilizzato. Al giorno d'oggi, "muong" e "chieng" sono semplicemente elementi che creano nomi di luoghi senza il significato di un livello territoriale, ad esempio c'è il comune di Muong Ly nel distretto di Muong Lat, t.