Cognome

Article

June 26, 2022

Questo articolo parla dei cognomi come parte del nome completo di una persona. Per altri significati vedi Cognome (disambigua) Il cognome è la parte del nome completo di una persona che indica a quale famiglia, clan o stirpe appartiene la persona. Nelle lingue occidentali come inglese, tedesco, portoghese brasiliano, olandese e francese, le persone di solito hanno due o più nomi (nome e secondo nome) e il cognome di solito viene alla fine, questo spiega perché a volte le persone chiamano loro cognome. (A volte viene erroneamente indicato come secondo nome - un secondo nome - questo può confondere con un secondo nome.) In spagnolo e portoghese è comune che le persone abbiano uno (o più) nomi e due cognomi. Mettere un cognome nel nome completo di qualcuno non è un fenomeno mondiale. In particolare, i nomi completi di islandesi, tibetani e persone sull'isola di Giava di solito non hanno un cognome – le persone famose senza cognome includono Suharto e Sukarno (vedi Nomi completi degli indonesiani). Inoltre, molti reali non usavano i cognomi.

Europa-America

In inglese, la parola cognome è "nome" preceduta dalla parola francese sur (che significa "su"), che deriva dal latino super ("su"). In passato a volte veniva pronunciato sirname o sirname (si pensa che significhi "nome dell'uomo" o "nome del padre") in interpretazioni immaginarie. È normale che le donne cambino il cognome dopo il matrimonio. Il cognome di una donna prima di uno qualsiasi dei suoi matrimoni è noto come cognome da nubile. È normale che le donne prendano il cognome del marito e che i figli prendano il cognome del padre; sebbene in alcuni paesi sia consentito a mogli o figli di avere un cognome diverso. Alcuni paesi consentono ancora a un uomo di prendere il cognome di sua moglie. In particolare nei paesi di lingua inglese, alcune persone scelgono un doppio cognome dopo il matrimonio, creando il cognome di marito e moglie, collegati da un trattino (-). Nel diciannovesimo secolo, Francis Galton pubblicò studi statistici sulla scomparsa di diversi cognomi. Vedere il processo di Galton-Watson per ulteriori spiegazioni matematiche.

Paesi di lingua inglese

Sorprendentemente, tutti i cognomi di origine britannica hanno solo una delle seguenti quattro forme: Professione (ad es. Smith, Baker, Archer) Caratteristiche personali (es. Short, Brown, Goodman, Whitehead) Caratteristiche locali o geografiche (ad es. Scott, Hill, Rivers, Windsor) Ottenuto per ascendenza, di solito in base al nome (es. Richardson, James) o - se sono inclusi i cognomi di persone di origine scozzese - clan (es. Macdonald). Questi tipi di cognomi descrivono rispettivamente l'occupazione, le caratteristiche personali, la regione/origine e l'ascendenza ( di solito paterno) di lontani antenati di coloro ai quali il cognome è stato adottato per la prima volta. Naturalmente, il significato originale del nome potrebbe non essere lo stesso oggi (es. Cooper barile). Un'altra questione controversa è il tipo di cognome