Fascismo

Article

August 15, 2022

Il fascismo è un'ideologia politica e un movimento politico di estrema destra caratterizzato da potere autoritario, coercizione, soppressione dell'opposizione e forte solidarietà sociale ed economica, soprattutto in Europa all'inizio del XX secolo. la nazione davanti alla sua storia unica, cultura, biologia, tutto grazie alla spinta della lealtà, e ha voluto creare una comunità generale del paese è mobilitata. Molte caratteristiche sono state attribuite al fascismo da vari studiosi, ma le seguenti sono generalmente considerate costitutive: nazionalismo ristretto, capitalismo, dittatura militare, militarismo, anticomunismo, cooperativismo, totalitarismo, autocrazia, razzismo, antiliberalismo e comunismo. C'è molta polemica tra gli studiosi sulla natura del fascismo e sui tipi di movimenti politici e governi che possono essere chiamati fascismo. Il fascismo infatti in Italia, dove è nato, è diverso da quello in Germania, o "fascismo" in Giappone, Spagna e altrove, e anche i movimenti fascisti di nuova concezione oggi in Europa, considerando aspetti economici, trucchi per prendere potere, programma, ideologia, modello statale,... ma il punto in comune è che è associato allo spirito nazionale. Nel programma educativo in Vietnam, come nel libro di testo di storia dell'ottavo anno, il Vietnam ha una definizione diversa, dicendo che il fascismo è "una dittatura del capitalismo, una forza imperialista che si oppone ai più attivi, ai più belligeranti, con la politica di abolizione di tutti libertà umane fondamentali, terrorizzando, opprimendo brutalmente le persone, conducendo guerre di aggressione per dominare il mondo”. Il fascismo ha le sue origini ufficiali in Italia, noto anche come Fascium. All'inizio l'organizzazione aveva solo tre persone, ogni persona doveva propagare questa dottrina ad altre tre persone e così via, così l'intera organizzazione è diventata grande. Soprattutto la persona che viene propagata in seguito non conosce i volti dei leader più anziani di lui.

Etimologia

Fascismo deriva da Fascis (latino), Fascismo (italiano), Fasciste (francese), Fascist (inglese), che significa fascio o gruppo. La storia inizia ai tempi di Servio Tullio (578-535 aC), il sesto re (Rex) dell'antica Roma. Servio diede sua figlia in sposa al figlio del quinto imperatore, Tarquinio. Tuttavia, la figlia di Servio è una persona estremamente avida e non prende sul serio alcun principio morale. Fu lei a istigare Tarquinio a prendere d'assalto il Senato per usurpare il trono di suo padre ed espellerlo dal trono. Peggio ancora, Servio fu ucciso da un gruppo di uomini su ordine di Tarquinio mentre tornava a palazzo. Dopo essere salito al trono, Tarquinio compì tutti i tipi di azioni malvagie che causarono rabbia tra la gente. Infine, il figlio del mercante, ucciso da Tarquinio, invitò il popolo a ribellarsi e riprendere il controllo del paese. Dopo questo incidente, Roma non ebbe più il trono, ma il popolo elesse due capi chiamati Consoli. Il console di solito aveva guardie del corpo (guardie