Politica

Article

August 15, 2022

La politica è l'attività nel campo delle relazioni tra le classi, nonché tra i popoli e le nazioni con il problema di acquisire, mantenere, organizzare e utilizzare il potere dello Stato; È la partecipazione del popolo agli affari dello Stato e della società, l'attività politica pratica delle classi, dei partiti politici e degli Stati al fine di cercare possibilità per realizzare le linee e gli obiettivi.Fin dalla sua comparsa, la politica ha influenzato l'esistenza e sviluppo di ogni comunità, di ogni nazione, nazione e dell'umanità intera. Prima che la scienza politica nascesse come scienza (scienza politica) che studia la politica nel suo insieme, con oggetti, metodi, concetti, categorie..., ci sono concetti e idee.Punti, anche idee, teorie di studiosi diversi discutono aspetti della politica .

Concetto

Concetti prima del marxismo-leninismo

In Occidente nei tempi antichi sono emersi eminenti filosofi e politici politici: Erodoto: soprannominato il "padre della politica". Dallo studio e dall'analisi della differenza tra le forme di governo: Monarchia, Nobiltà e Democrazia, ha affermato che la migliore politica è il sistema misto di queste politiche. Platone: La politica è "l'arte di corte" che lega direttamente l'eroe e l'intelligenza. Questa connessione è costituita dall'unità di pensiero e dallo spirito di amicizia. La politica è l'arte di governare. Governare con la forza è dittatura, governare con l'arte è vero. Aristotele: La politica è il prodotto dello sviluppo naturale - la più alta forma di comunicazione umana; gli umani sono animali politici; Il potere politico può essere diviso in legislativo, esecutivo e giudiziario. Nell'antico Oriente, soprattutto in Cina, durante il periodo delle "Cento famiglie dei morti" - centinaia di fiori sbocciavano - apparvero anche centinaia di case famose con spiccate idee politiche. Le più importanti sono le concezioni di Confucio, Han Feizi, Laozi... Confucio: La politica è opera di un gentiluomo, è fare la retta via. Ha costruito la dottrina del confucianesimo con le opinioni delle Tre Gang e dei Cinque Spesso - che erano le basi per le società feudali orientali a quel tempo e anche in seguito. Han Phi Tu: Crede che per svolgere attività politiche sia necessario sviluppare ed emanare leggi. Con il suo famoso trattato sul mondo, l'arte e il dharma - è un tipico rappresentante della fazione legalista. Lao Tzu: Nell'ottica del "non fare altro che conquistare i bambini" - non fare altro che le persone possono sottomettersi e trovare la strada giusta, che è la radice dell'arte di governare il Paese. Teologi e idealisti come Thomas Dacah. .. sostengono che "la politica ha la sua origine nel potere supremo di Dio". Il periodo delle teorie e delle idee borghesi sulla politica: famoso per le teorie della "separazione dei poteri, contratto sociale". La politica è concepita come opera dei "cittadini" della proprietà. Le idee e le teorie sopra menzionate sono state più o meno menzionate