Isolamento (cure mediche)

Article

June 26, 2022

Nelle strutture sanitarie, l'isolamento è una delle numerose misure che possono essere adottate per controllare l'infezione: prevenire la trasmissione di malattie infettive da un paziente all'altro, al personale medico sanitario e ai visitatori, o da estranei a un paziente specifico (isolamento inverso). Esistono diverse forme di isolamento, come modificare le procedure di contatto, allontanare il paziente da tutti gli altri. In un sistema sviluppato e periodicamente rivisto dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), vari livelli di isolamento del paziente includono l'applicazione di una o più "misure preventive". La prevenzione" è formalmente descritta. L'isolamento è più comunemente usato quando si scopre che un paziente ha una malattia contagiosa (trasmissione da persona a persona) causata da un virus o batteri. Esistono numerosi dispositivi speciali utilizzati nella gestione dei pazienti in varie forme di isolamento. Include elementi di dispositivi di protezione individuale (come camici, maschere e guanti), controlli tecnici (come stanze a pressione positiva, stanze a pressione negativa, dispositivi di flusso d'aria e barriere). diverse meccaniche e strutture). Camere di isolamento dedicate possono essere costruite negli ospedali o unità di isolamento sul campo presso le strutture in caso di emergenza.

Riferimento

Collegamenti esterni

Grafico che mostra le raccomandazioni per varie forme di isolamento