Inferno

Article

June 28, 2022

Secondo la maggior parte delle religioni e dei miti, il mondo sotterraneo o il mondo sotterraneo è il mondo che si crede sia nelle profondità della terra o sotto la terra. Si dice spesso che questo sia il luogo in cui le anime delle persone vengono dopo la morte. Credenze e culture hanno concezioni diverse del mondo sotterraneo e dell'inferno.

Nelle credenze dell'Asia orientale

Nelle credenze dell'Asia orientale, l'inferno (地獄, pronuncia cinese dyù, pronuncia giapponese jigoku) è una prigione sotterranea dove i peccatori sono sottoposti a tutti i tipi di torture a causa di tutte le azioni malvagie compiute in vita.

Nel Buddismo

Nel buddismo, l'inferno (地獄 naraka) è considerato un luogo di grande sofferenza, ma dopo la fine del karma malvagio è possibile rinascere su buoni sentieri. L'inferno è un mondo con una posizione geografica ordinaria e uno stato mentale, quindi la comprensione della Terra Pura e dei sei percorsi della reincarnazione è la stessa. L'inferno è uno dei tre percorsi malvagi, parallelo ai fantasmi affamati (fantasmi affamati) e agli animali. Dal punto di vista cosmologico buddista, l'inferno ha molte forme diverse, simili alla visione indù: inferno e inferno freddo, divisi in 8 inferni principali con 16 sottoinferi, ma l'inferno Ahi ( avīcī) è la prigione più terribile. Gli esseri senzienti all'inferno subiscono molti tormenti in tempi diversi, come essere scuoiati, massacrati, massacrati... L'inferno buddista è governato dal re dell'inferno (yama). Le parole chiave nella terminologia indiana sono naraka (sanscrito) e niraya (Pāli), tradotte in cinese come Nai-lac (奈落), Na-lac (那落) e Nele (泥黎). È considerato uno dei tre percorsi malvagi (Three Evil Paths三惡道, Three Evil Beasts三惡趣), o uno dei Five Beasts (五趣), i Sei percorsi (六道) o i Dieci Precetti (十界). Le scritture menzionano molti tipi e nomi di inferni, di cui i più famosi sono gli Otto Inferi Calore (八熱地獄, o Otto Grandi Inferi) e gli Otto Inferi Han (八寒地獄), che si estendono dall'Inferno del Pericolo (等活) all'Inferno di A-ti (阿鼻, avīci), che è l'intero Inferno Base (根本地獄). C'è anche un inferno più piccolo, accanto o accanto. Il terzo livello degli inferni sono chiamati inferni isolati (Miss Hell 孤地獄) nelle montagne, nei deserti sopra il suolo. La creazione e le interrelazioni tra gli inferi sono spiegate in dettaglio in sutta come l'Abhidharma Kosara. Come si potrebbe pensare, la dottrina generale dell'inferno è stata sviluppata per un lungo periodo di tempo, attingendo a varie fonti e influenze della religione indiana. Tutti i dizionari buddisti hanno questa voce, che include molti dettagli sulle categorie e gli attributi di ciascun inferno. Il bodhisattva che governa l'inferno nel buddismo è Ksitigarbha.

Nel cristianesimo

Dove dormono i morti, fino alla risurrezione: Ecclesiaste 9:10 "Tutto ciò che può fare la tua mano, fallo con tutte le tue forze; perché nell'Ade, dove vai, non c'è lavoro, nessun progetto, nessuna conoscenza o nessun successo. saggezza." La Bibbia distingue tra l'inferno (la valle del figlio di Hinnom, Hinnom, Geenna) e l'inferno (Sceol, Ade). "Géhenne" è il modo greco di scrivere l'ebraico ge-Hinom (la valle di Hinnom), il luogo dove la gente portava i propri figli attraverso il fuoco a Molech (2 Re 23:10).

Riferimento

Collegamento esterno�