Bilbo Torbin

Article

August 14, 2022

Bilbo Thorbin, traduzioni alternative di Bilbo Zlotkins, Bilbo Baggins (ing. Bilbo Baggins) è uno hobbit, un personaggio nelle opere di J. R. R. Tolkien. Il personaggio principale della fiaba "Lo Hobbit" (1937), citato anche nella trilogia "Il Signore degli Anelli" (1954-1955). Zio Frodo Torbin. Bilbo è l'autore della storia d'avventura "Lo Hobbit, o là e là" e un traduttore di varie opere della lingua elfica (secondo la leggenda di Tolkien, tutte le storie sulla Terra di Mezzo sono traduzioni dal manoscritto immaginario "Il libro rosso di il West End").

Biografia

Secondo l'idea dell'autore, Bilbo è un hobbit piuttosto rispettabile proveniente da una famiglia rispettata. Nel tempo perde la sua reputazione a causa di occupazioni del tutto indecenti (per un rispettabile hobbit): viaggiava, stringeva amicizia con elfi e nani, scriveva poesie. Ma alla fine, lui stesso non rimpianse affatto la sua reputazione "perduta", soprattutto perché la sua ricchezza era notevolmente arricchita dall'oro riportato dai suoi viaggi. La prima volta che Bilbo appare nella storia "Lo Hobbit, o là e là", che racconta come nell'anno 2941 TE (Terza Era) Gandalf il Grigio lo persuase, insieme a un gruppo di nani, sotto la pistola di Thorin Scudodiquercia, prendere per la liberazione del Regno di Undermountain a Erebor, che fu catturato dal drago Smaug. Durante quella campagna, Bilbo salvò ripetutamente i nani che lo avevano assunto, salvandoli da morte certa e dalla prigionia. Allo stesso tempo, acquisisce la sua stessa arma: la spada Sting, che in seguito dà a suo nipote Frodo.

I genitori di Bilbo

Bungo Torbin è il padre di Bilbo Torbin. Un hobbit molto rispettabile e conservatore con una reputazione impeccabile, completamente privo di stranezze e stranezze. Brevemente menzionato nel libro "Lo Hobbit, o là e là". Era sposato con Belladonna Tooke, che proveniva da una famiglia meno rispettata ma più ricca. Belladonna Torbin, della casa di Took - madre di Bilbo Torbin, moglie di Bungo. La prima menzione di lei è nel libro "Lo Hobbit, o là e là". Belladonna Tooke è una delle tre figlie di Old Tooke, il capo degli hobbit che vivevano oltre l'Acqua, rendendo Bilbo un lontano parente di Peregrine Tooke. Gandalf fa una menzione speciale di lei, mettendola in contrasto con Bilbo, che è molto simile al suo venerato padre. Bango costruì per lei (in parte con i propri soldi) il buco più lussuoso, in cui rimase fino alla fine dei suoi giorni, e in cui poi visse Bilbo. Viene spesso citato