identificatore di oggetto digitale

Article

July 3, 2022

Un identificatore di oggetto digitale (DOI) è un sistema universale per identificare i documenti elettronici indipendentemente dalla loro posizione. International DOI Foundation (IDF).DOI è un marchio registrato di IDF.Il vantaggio del sistema DOI è che viene utilizzato come rappresentazione testuale di un articolo accademico. Chiunque può utilizzare questo numero per cercare documenti specifici nelle reti digitali.

Struttura del DOI

Un DOI è costituito da due parti di un numero o di un testo: un prefisso e un suffisso, ad esempio: 10.1000/182 significato 10.1000 come prefisso: 10 è il codice dell'inserzione. Questo deve essere un numero stabilito dall'ente governativo, la International DOI Foundation. Attualmente, il numero corretto è 10 e tutti i DOI in uso oggi iniziano con 10. All 1000 è il codice di registrazione dell'International DOI. L'editore del documento , in questo caso 1000, è il numero della International DOI Foundation, 182 è il suffisso o il numero del documento. Utilizzato per identificare il documento. In questo caso doi:10.1000/182 sostituisce il Manuale DOI Versione 4.4.1 (Manuale DOI, Versione 4.4.1). I prefissi sono impostati dall'Agenzia di registrazione DOI solo per coloro che sono registrati. Il suffisso è creato dalla persona registrata. e deve essere utilizzato al posto di qualsiasi documento Questo può essere combinato con numeri di registrazione che rappresentano libri o altri documenti come ISBN o ISSN. Un riferimento DOI valido sul sito web o nella pubblicazione è doi:10.1000/182.

Storia

Il Digital Information Resource Code, o DOI, è stato creato in collaborazione con l'American Publishing Association per fornire standard per fornire il codice del documento digitale Insieme a organizzazioni come l'International Publishers Association; International Association of Scientific, Technical and Medical Publishers; Association of American Publishers, hanno istituito un'organizzazione senza scopo di lucro chiamata Fund.