Ashita, Mamagaini

Article

May 29, 2022

Ashita, Mamaga Inai (giapponese: 明日、ママがいない; "Non ci sarà madre domani") è una serie televisiva giapponese. in onda su Nippon TV Dal 15 gennaio al 12 marzo 2014, ha interpretato Mana Ashida e Rio Suzuki, che sono diventati famosi rispettivamente per i drammi televisivi Mother (2010) e Woman (2013). Sono stati trasmessi nove episodi di bambini che vivono in orfanotrofi con una media del 12,85% in il Kanto Ashita, nella regione di Mamaga Inai, ricevendo critiche irragionevoli dall'organizzazione assistenziale giapponese per aver ritratto la vita degli orfani

Sinossi

Maki Watanabe, 9 anni, è stato lasciato in un orfanotrofio chiamato Kogamonoie (コガモの家, "casa delle anatre") dopo che sua madre è stata arrestata per aggressione involontaria. Qui ha trovato il post. Le ragazze sono state abbandonate alla nascita nei portelli dei bambini mentre altri bambini sono stati abbandonati dai genitori o riposati a causa di abusi o abbandono. L'orfanotrofio è gestito dal detective in pensione Tomonori Sasaki, che sembra un eccentrico maggiordomo violento. Ogni settimana, Tomonori organizza una prova di convivenza con una famiglia affidataria in cui i bambini fanno le loro scelte. bambini negli asili nido Vivi con loro per 1-2 giorni e decidi se vogliono essere adottati o meno. I bambini che vivono nell'orfanotrofio di Sasaki affrontano discriminazioni sociali e traumi dopo essere stati abbandonati all'orfanotrofio. Mentre la maggior parte dei bambini aspettava che la speranza fosse adottata