caratteri cinesi

Article

August 11, 2022

I caratteri cinesi sono logogrammi che vengono usati principalmente oggi per scrivere il cinese (chiamato Hanzhi) e il giapponese (chiamato Kanji), ma è anche usato per scrivere il sistema di numerazione di altre lingue. Gli esempi più ovvi sono il coreano (chiamato Hanja) e il vietnamita (chiamato Junom), e ci sono ancora alcuni livelli in queste lingue. I caratteri cinesi sono il più antico sistema di scrittura continuamente utilizzato al mondo. La maggior parte dei linguisti crede che I primi scritti in Cina iniziarono nel 957 a.E.V. Non ci sono prove di coinvolgimento con la scrittura in altre aree. I primi esempi di scrittura cinese risalgono a circa 957-407 anni a.C. (dinastia Shang), incisi su ossa di vacca e gusci di tartaruga. 1899 Wang Yirong (王㦤榮), studioso di Pechino. Trovato un simbolo simile alle lettere sull'osso del drago (osso animale che gli abitanti del villaggio pensavano fosse una lentiggine) Dragon Bones) che aveva ottenuto da un farmacista in quel momento, ossa di drago, che di solito erano fossili di animali. utilizzato anche nella medicina tradizionale cinese Le ossa di questi animali sono state trovate in abbondanza. Nelle rovine della capitale durante la dinastia Sang Nord della provincia di Henan

Sistema di scrittura cinese

I caratteri cinesi sono in una forma chiamata hanzhi (漢字).Ogni simbolo rappresenta una parola cinese e il suo significato. originato da una persona, animale o altro oggetto ma col tempo La forma del carattere è leggermente cambiata e non è più la stessa dell'imitazione. I simboli multipli sono costituiti da due o più simboli. Il sistema di caratteri cinesi non ha limiti di caratteri. Il dizionario più grande, Zhonghua Zihai (中華字海), ha 85.568 caratteri, ma la maggior parte di essi è usata raramente. imparare i caratteri cinesi