Aung San Suu Kyi

Article

August 10, 2022

Aung San Suu Kyi (birmano: အောင်ဆန်းစုကြည်; Nato il 19 giugno 1945) è un politico birmano e presidente in carica della Lega nazionale per la democrazia (NLD). Il Ministro degli Affari Esteri e Ministro per l'Ufficio del Presidente Nelle elezioni generali del 1990, la NLD ha vinto il 59% dei voti nazionali e l'81% dei seggi (392 su 485) in parlamento, ma è stata detenuta in casa prima delle elezioni. È stata anche agli arresti domiciliari in Birmania per quasi 15 dei 21 anni dal 20 luglio 1989 fino al suo ultimo rilascio il 13 novembre 2010, rendendola una delle prigioniere politiche più famose al mondo. Suu Kyi ha ricevuto il Premio Rafto e il Premio Sacharov per la libertà di pensiero nel 1990 e il Premio Nobel per la pace nel 1991. Nel 1992 ha ricevuto il Premio Jawaharlal Nehru per la comprensione internazionale (Premio Jawaharlal Nehru per la comprensione internazionale) del governo indiano e il Premio Seeman bolivar international internazionale (Premio Internazionale Simón Bolívar) del governo del Venezuela.Nel 2012 il governo pakistano ha assegnato il Premio Shaheed Benazir Bhutto per la democrazia.Nel 2007 il governo canadese l'ha dichiarata cittadina onoraria del paese. È la quarta persona a ricevere questo onore: nel 2011 ha ricevuto la medaglia Wallenberg, mentre il 19 settembre 2012 Aung San Suu Kyi ha ricevuto la medaglia d'oro del Congresso. che insieme alla Presidential Liberty Medal È la più alta onorificenza civile negli Stati Uniti. Il 1° aprile 2012, il Partito della Lega nazionale per la democrazia ha annunciato di essere stata eletta a Pyithu Hluttaw, la camera bassa del parlamento del Myanmar. che rappresenta i collegi elettorali di Kawhmu, il suo partito ha anche 43 seggi vacanti.