Repubblica popolare di Polonia

Article

June 26, 2022

Repubblica popolare di Polonia (in polacco: Polska Rzeczpospolita Ludowa; Italiano: La Repubblica popolare di Polonia (PRP) è un paese dell'Europa centrale che è esistito dal 1947 al 1989 ed è il predecessore della moderna Repubblica di Polonia. Ha una popolazione di circa 37,9 milioni alla fine della sua esistenza. È il secondo paese comunista più popoloso e paese dell'Europa orientale. L'esistenza di un unico governo marxista-leninista stabilito nel secondo dopoguerra. è anche uno dei principali firmatari del Patto di Varsavia. La città più grande e capitale ufficiale dal 1947 è Varsavia, seguita dalla città industriale di Vaux e dalla città culturale di Cracovia.Il paese confina a nord con il Mar Baltico. Unione Sovietica Orientale Cecoslovacchia meridionale e la Germania orientale a ovest Tra il 1952 e il 1989 la Polonia è stata governata da un regime comunista consolidato. Dopo che l'Armata Rossa occupò il territorio dall'occupazione tedesca nella seconda guerra mondiale. Il nome ufficiale dello stato è La "Repubblica di Polonia" (Rzeczpospolita Polska) tra il 1947 e il 1952. Secondo la costituzione provvisoria abbreviata del 1947, il nome "Repubblica popolare" è stato adottato e stabilito dalla Costituzione del 1947. 1952, come altri paesi del blocco orientale (Germania dell'est Cecoslovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria e Albania), la Polonia è considerata uno stato satellite nell'area di interesse dell'Unione Sovietica. Ma non ha mai fatto parte dell'Unione Sovietica.La Repubblica popolare polacca di Polonia è uno stato civile a partito unico caratterizzato da lotte interne.