Oceano Indiano

Article

August 10, 2022

Oceano Indiano È la terza più grande area d'acqua del mondo, occupando circa il 20% della superficie dell'acqua del mondo. Il nord confina con il sud dell'Asia. (subcontinente indiano) ad ovest confina con la penisola arabica e l'Africa. A est, vicino al sud-est asiatico nel Mare delle Andamane. e Australia a sud dall'Oceano Antartico Si separa dall'Oceano Atlantico all'Africa meridionale sul meridiano 20° Est e dall'Oceano Pacifico al meridiano 147° Est. La parte più settentrionale dell'Oceano Indiano si trova nel Golfo Persico. A 30° di latitudine nord, l'oceano si trova nel suo punto più ampio tra i punti più meridionali dell'Africa e dell'Australia. Con una distanza di quasi 10.000 chilometri, la superficie dell'acqua è di 70.560.000 chilometri quadrati. compreso il Mar Rosso e il Golfo Persico ma non include l'Oceano Australe, o il 19,5% degli oceani del mondo. L'Oceano Indiano ha un volume di circa 264.000.000 di chilometri cubi o il 19,8% del volume dell'oceano mondiale. Ha una profondità media di 3.741 metri e una profondità massima di 7.906 metri.

Paesi e territori

Sul bordo dell'oceano ci sono molte piccole isole. Le nazioni insulari dell'Oceano Indiano includono il Madagascar (ex Repubblica del Madagascar), la quarta isola più grande del mondo, e le Comore, le Seychelles, le Maldive, le Mauritius e lo Sri Lanka, nonché l'arcipelago indonesiano. e Timor Est sulla costa orientale dell'isola di Timor. L'Oceano Indiano è importante come transito tra l'Asia e l'Africa. In passato erano frequenti le liti. Ma perché l'oceano è grande Nessun paese è stato in grado di possederlo fino all'inizio del 1800, quando il Regno Unito ha preso il controllo della maggior parte del territorio.