Monte Sinai

Article

August 10, 2022

Monte Sinai (inglese: Monte Sinai; Ebrei: הר סיני Har Sinai; Greco: Όρος Σινάι), tradizionalmente noto come Jabal Musa (in arabo: جَبَل مُوسَىٰ), è una montagna nella penisola del Sinai in Egitto, forse il sito della montagna nella Bibbia. È qui che Mosè ricevette i Dieci Comandamenti. La montagna vicino alla città di Santa Caterina. È un'altitudine moderata di 2.285 metri (7.497 piedi) accanto al monte Katherine (2.629 mo 8.625 piedi, essendo la vetta più alta dell'Egitto), circondata da montagne su tutti i lati.

Geologia

Le rocce del monte Sinai si sono formate dallo sviluppo finale della placca arabo-nubiana. che è un lembo ad anello

Significato religioso

A nord della montagna si trova il Monastero di Santa Caterina, costruito nel VI secolo, in cima al quale si trova una moschea ancora in uso. e una cappella ortodossa orientale, costruita nel 1934 sui resti di una chiesa del XVI secolo non aperta al pubblico. All'interno della cappella c'è una pietra che è considerata una lastra di testimonianza della Bibbia, e c'è una "Grotta di Mosè" dove Mosè aspettava di ricevere i Dieci Comandamenti.

La salita e la cima della montagna

Ci sono due percorsi per la cima della montagna: Sigate Elbachait, un percorso lungo e poco profondo, dura 2,5 ore a piedi, con un giro in cammello; Veloce ma ripido È alto 3.750 gradini nell'area del canyon dietro il monastero.

vedi di più

Hashem Eltarif Jabal Musa (Marocco), la montagna omonima in Marocco.

Riferimenti

Altre risorse

Guida turistica del Monte Sinai da Wikivoyage (in inglese) Alfabeto albanese caucasico scoperto e decifrato, Azerbaijan International, vol. 11:3 (autunno 2003). Sei articoli. Veduta DEL Monte Sinai (in contrasto con la vista DAL Monte Sinai) Informazioni sulla città di Santa Caterina e sulle montagne del Sinai Una relazione sul monte Sinai Mappa del Monte Sinai, 18