copto

Article

August 11, 2022

Le lingue copte ( copto : ϯⲙⲉⲧⲣⲉⲙⲛ̀ⲭⲏⲙⲓ, timetremənkhēmi) sono famiglie di dialetti strettamente imparentate. che discende dall'antica lingua egizia e gli egiziani lo usavano in passato Il copto fu sostituito dall'arabo egiziano come principale lingua parlata dell'Egitto dopo la conquista musulmana dell'Egitto. Anche se è usato ancora oggi come lingua liturgica della Chiesa copta. Sono arrivate innovazioni nella grammatica, nella pronuncia e nei prestiti linguistici greci. Questo distingue il popolo copto dalla precedente lingua egizia. È scritto in alfabeto copto. che è una forma modificata dell'alfabeto greco Ci sono diverse lettere aggiuntive prese in prestito dalle scritture demotiche egiziane.

vedi di più

Alfabeto copto Chiesa copta ortodossa egiziano arabo egiziano stele di Rosetta

Riferimenti

Leggi di più

Istruzione Generale

Abele, Carl (1855). "Sulla lingua copta". Operazioni della Società Filologica (5). Emmel, Stefano. 1992. "Lingue (copto)". In The Anchor Bible Dictionary, a cura di David Noel Freedman. vol. 4 di 6 voll. New York: Doubleday. 180–188. Gessman, AM (1976). "La nascita della sceneggiatura copta". University of South Florida Language Quarterly 14. 2–3. Gignac, Francis Thomas. 1991. "Antico copto". In The Coptic Encyclopedia, a cura di Aziz Suryal Atiya. vol. 8 di 8 voll. New York e Toronto: Macmillan Publishing Company e Collier Macmillan Canada. 169–188. Kasser, Radolphe. 1991. "Dialetti". In The Coptic Encyclopedia, a cura di Aziz Suryal Atiya. vol. 8 di 8 voll. New York e Toronto: Macmillan Publishing Company e Collier Macmillan Canada. 87–96. Wolfgang Kosack. Lehrbuch des Koptischen.Teil I:Koptische Grammatik.Teil II:Koptische Lesestücke, Graz 1974. Loprieno, Antonio. 1995. Antico egiziano: un'introduzione linguistica. Cambridge: Cambridge University Press. Polockij, Hans Jakob. 1971. "Copto". In Afroasiatic: A Survey, a cura di Carleton Taylor Hodge. (Jana Linguarum: Serie Practica; 163). 's Gravenhage e Parigi: Mouton. 67–79.

Grammatica e studi grammaticali

Chaine, Marius. 1933. Éléments de grammaire dialettale copte: bohairique, sahidique, achmimique, fayoumique. Parigi: Paul Geuthner. Eberle, Andrea e Regine Schulz. 2004. Koptisch – Ein Leitfaden durch das Saïdische. LINCOM Languages ​​​​of the World/Materiali 07. Monaco di Baviera: LINCOM Europa. Jernstedt, Peter V. 1927. Das koptische Präsens und die Anknüpfungsarten des näheren Objekts. 'Comptes redus de l'Academice des Sciences de l'Union République Soviétique Socialistes. 2, 69–74. Lambdin, Thomas Oden (1983). Introduzione al copto sahidico. Macon: Mercer University Press. Layton, Bentley. 2000. Una grammatica copta (dialetto sahidico): con una crestomazia e un glossario. (Porta linguarum o