Dibattito sulla sfiducia di Imran Khan

Article

May 29, 2022

L'8 marzo 2022, i rappresentanti dell'opposizione in Pakistan hanno presentato una mozione di dibattito di sfiducia contro il primo ministro Imran Khan all'Assemblea legislativa nazionale pakistana. Il partito di opposizione, alleato sotto il nome di Pakistan Democracy Movement (PDM), cerca un modo per rimuovere Khan dall'incarico. Ha accusato Khan di non essere riuscito a gestire la burocrazia, dando la caccia ai politici avversari. e non è riuscito a gestire l'economia e la politica estera Khan ha accusato gli Stati Uniti di esserci dietro. "Bugie straniere" per spodestarlo e cambiare il regime. Dichiarò di avere una prova scritta della richiesta. Mentre gli Stati Uniti hanno negato tutte le accuse, la decisione di inviare una mozione di sfiducia è stata presa in una riunione del partito di opposizione. Il leader dell'opposizione Shehbaz Sharif ha detto ai media che la mossa è stata il risultato dell'incapacità del governo di gestire gli indicatori economici e sociali durante i quattro anni in carica di Khan. Il governo ha replicato, dicendo che l'opposizione era sostenuta da paesi stranieri. e ha ricevuto un documento riservato tramite l'ambasciata del 7 marzo 2022, che identificava una "minaccia" da parte degli Stati Uniti e desiderava che Khan si dimettesse dal governo. C'era anche uno scambio che gli Stati Uniti avrebbero "perdonato" se il dibattito sulla sfiducia avesse avuto successo. È stato anche accusato dell'insoddisfazione degli Stati Uniti per la politica estera e della visita di Khan in Russia il 3 aprile 2022. La mozione del dibattito sulla sfiducia è stata respinta all'unanimità da Gazim Khan Souri, vicepresidente della Camera dei Comuni. sostenendo che questa mozione è "Intervento straniero" Khan Sao