Vladimir Koppen

Article

August 15, 2022

Wladimir Peter Köppen, nato il 25 settembre 1846 a San Pietroburgo, Russia, morto il 22 giugno 1940 a Graz, nella Germania nazista, è stato un meteorologo, climatologo e botanico tedesco-russo; figlio di Peter von Köppen. Noto soprattutto per aver sviluppato la classificazione climatica di Köppen in base alla distribuzione della vegetazione terrestre, Köppen nacque a San Pietroburgo da genitori tedeschi al servizio dello zar. Studiò presso le università di Heidelberg e Lipsia dove si laureò nel 1870. La sua tesi riguardava l'influenza della temperatura sullo sviluppo delle piante. Tra il 1872 e il 1873 lavorò come meteorologo in Russia, ma nel 1875 tornò in Germania, dove lavorò fino al 1919 come capo del dipartimento di meteorologia presso il neocostituito Marine Biological Bureau (Deutsche Seewarte) ad Amburgo.Nel 1884, il primo bozza di quello che sarebbe poi diventato il sistema di classificazione climatica di Köppen, ma la versione finale non fu pubblicata fino al 1936. Pubblicò nel 1884–1891 (anche Julius von Hann) il "Meteorologische Zeitschrift" e nel 1892–1893 "Annalen der Hydrographie und Maritimen Meteorologie" edito dalla Deutsche Seewarte.

Vedi anche

Alfred Wegener

Riferimenti