Società letteraria svedese in Finlandia

Article

August 11, 2022

La Società Letteraria Svedese in Finlandia r.f. (SLS, spesso chiamata Società letteraria svedese) è una società scientifica per la letteratura, la cultura e la ricerca finnico-svedese. È stata fondata nel 1885 in memoria di Johan Ludvig Runeberg.

Sfondo

Secondo gli statuti, la società deve lavorare principalmente per preservare, ricercare e trasmettere il patrimonio culturale svedese in Finlandia, promuovere la ricerca sulla lingua e la letteratura svedese in Finlandia e attraverso premi e borse di studio per sostenere la letteratura finlandese-svedese. Le forme di attività della Società letteraria svedese sono attività di archivio, ricerca e finanziamento della ricerca, attività editoriali, gestione patrimoniale e assegnazione di premi, borse di studio e sovvenzioni. Gli archivi della società sono costituiti da quattro archivi speciali e da un istituto di musica popolare (l'istituto di musica popolare svedese della Finlandia), che opera a Helsinki e Vaasa. Parte dell'archivio della società è costituito anche da una biblioteca scientifica speciale con molte preziose collezioni. Gli archivi lavorano per raccogliere e preservare materiale sulla cultura e la storia della popolazione svedese in Finlandia. Le attività editoriali della società sono le più grandi nelle scienze umane e sociali in svedese in Finlandia e pubblicano le riviste Källan e Historiska och litteraturhistoriska studier. L'attività editoriale comprende circa 15 titoli all'anno. Nella serie di pubblicazioni dell'azienda nel 2019, c'erano oltre 800 titoli. La pubblicazione di libri è principalmente scientifica e saggistica e disponibile gratuitamente in formato digitale. La pubblicazione include anche edizioni di fonti annotate e opere storiche, e la società è uno dei principali editori di edizioni di testo critico nei paesi nordici. La società assegna annualmente un gran numero di premi e borse di studio, in particolare alla celebrazione annuale della società, che si svolge il 5 febbraio, il giorno di Runeberg. Dal 1971, il Premio Tollander è stato il primo premio della società. La società organizza seminari scientifici ed eventi di divulgazione scientifica, ad esempio il dipartimento finlandese-svedese Bokbyn alla Fiera del libro di Helsinki e il programma finlandese-svedese alla fiera del libro di Göteborg sono coordinati dallo staff della società. La Società letteraria svedese è uno dei principali gestori di fondi pubblici in Finlandia. I fondi sono stati ottenuti principalmente attraverso donazioni private. La società possiede e gestisce circa 600 fondi, uno dei quali è il Fondo Culturale Svedese. La Fondazione Culturale Svedese è stata fondata nel 1908 dal Partito Popolare Svedese e donata alla Società Letteraria Svedese. Il ritorno viene gestito e distribuito tramite gli enti fiduciari del Fondo culturale svedese. Attraverso donazioni, la società ha ricevuto i manieri Sarvlax a Pernå, Stensböle a Porvoo e Strömma a Bjärnå, nonché Diktarhemmet a Porvoo e la fattoria dell'autore Abrams a Vörå.

Storia

Background e istruzione

La fondazione della Società letteraria svedese in Finlandia faceva parte di un movimento linguistico nazionale e liberale. La società è stata fondata a Helsinki nel 1885 su iniziativa di Carl Gustaf Estlander, Axel Olof Freudenthal e Axel Lille. Tuttavia, il numero di promotori è stato significativamente maggiore, in particolare Ernst Lagus e Max af Schultén sono stati nominati tra i primi promotori. Lagus, d'altra parte, rappresentava la gioventù studentesca di mentalità svedese, mentre af Schultén apparteneva a una generazione più anziana di uomini deboli costituzionali. Lo sfondo della formazione della società letteraria risiedeva nel risveglio dell'opinione svedese in Finlandia nel 1880, che di per sé era dovuto ai cambiamenti politici e culturali nella società finlandese. La situazione politica nel paese è stata segnata da disordini, mentre c'era il pericolo di grandi guerre in Europa. L'élite sociale finlandese aveva a lungo spinto la questione di una nuova identità culturale per la Finlandia, un'identità basata sulla lingua e la cultura finlandesi. All'Università di Helsinki, c'è stato a lungo un interesse antiquario, folkloristico, linguistico, storico e geografico per il finlandese che Henri