Svenska

Article

May 28, 2022

Lo svedese (svedese) è una lingua nordica orientale parlata da circa dieci milioni di persone, principalmente in Svezia, dove la lingua ha una posizione dominante come lingua principale, ma anche come lingua nazionale in Finlandia e come unica lingua ufficiale sulle Åland. Nel resto della Finlandia è parlato come lingua madre, soprattutto nelle zone costiere finnico-svedese di Ostrobotnia, Åboland e Uusimaa. Una piccola minoranza di svedesi si trova anche in Estonia. Lo svedese è strettamente imparentato e in larga misura mutuamente intelligibile con il danese e il norvegese. Le altre lingue nordiche, islandese e faroese, sono meno comprensibili reciprocamente con lo svedese. Come le altre lingue nordiche, lo svedese deriva da un ramo dell'antico norreno, che era la lingua parlata dai popoli germanici della Scandinavia. Rikssvenska, o svedese standard, è la lingua standard che in Svezia dal XIX secolo si è sviluppata dai dialetti svedesi medi e si è affermata all'inizio del XX secolo. La lingua standard finlandese-svedese, l'alto svedese, ha un proprio organismo di conservazione della lingua, che, tuttavia, si sforza di mantenere la differenza dallo svedese al piccolo. Si parlano ancora varianti regionali con radici in dialetti locali più antichi, anche in misura minore dialetti più caratteristici. Non sono direttamente minacciati dalla morte della lingua, ma sono in declino dall'inizio del XX secolo, nonostante il fatto che molti siano ben esplorati e che il loro uso oggi non sia più contrario. L'ordine delle parole più comune in svedese è soggetto-verbo-oggetto, anche se questo può variare in alcuni tipi di frasi. La morfologia svedese ha relativamente poche inflessioni. Ci sono due generi grammaticali e due casi e anche i nomi sono flessi in numerus, singolare e plurale. Gli aggettivi possono anche essere confrontati e declinati in base al genere, al numero e alla determinazione. La forma definita e indefinita dei nomi è contrassegnata principalmente da suffissi, desinenze e può essere completata con articoli. Prosodin, la parola melodia, contiene enfasi e anche alcune caratteristiche tonali. Lo svedese ha un numero relativamente elevato di vocali e si distingue per un fonema molto vario nel cosiddetto suono sje.

Relazione

Lo svedese è una lingua indoeuropea che appartiene al ramo germanico settentrionale delle lingue germaniche. Insieme al danese, appartiene al sottogruppo scandinavo orientale, che li distingue dalle lingue scandinave occidentali norvegese, faroese e islandese, nonché dall'antico gutniano. Una divisione più moderna delle lingue si basa sulla comprensione reciproca e divide le lingue nordiche in un gruppo "scandinavo continentale" che comprende danese, norvegese e svedese e un gruppo "scandinavo orientale" che comprende faroese e islandese. Questo sviluppo è avvenuto a causa dell'isolamento dell'Islanda e delle Isole Faroe dalle altre lingue e anche della forte influenza del basso tedesco sulla lingua danese, svedese e norvegese attraverso la Lega anseatica tedesca durante il Medioevo. Come risultato della lunga rivalità tra Danimarca-Norvegia e Svezia, che includeva una lunga serie di guerre principalmente durante il XVI e XVII secolo, nonché le correnti di idee nazionaliste che furono più rilevanti durante il XIX e il XX secolo, le tre lingue diverse ortografia, vocabolario, grammatica e autorità linguistiche proprie. Da un punto di vista linguistico, danese, norvegese e svedese sono quindi descritti principalmente come un continuum dialettale, un gruppo di dialetti strettamente correlati dello scandinavo. Molti dei dialetti delle lingue nazionali possono essere qualcosa tra lingue diverse, come i dialetti svedesi parlati in parti di Dalarna (Älvdalsmål), Jämtland, Dalsland e Värmland, vicino al confine con la Norvegia. Nella parrocchia di Frostviken, nello Jämtland, si parla tradizionalmente il norvegese (Trönderska).

Geografia linguistica

Lo svedese è la lingua principale per legge in Svezia, dove è la lingua madre di circa 9,2 milioni di abitanti. Sve