Spostamento in spiaggia

Article

June 26, 2022

Lo spostamento della riva è un movimento della linea di galleggiamento della linea di costa nel tempo. Nel linguaggio quotidiano, il fenomeno è spesso chiamato "sollevamento della terra", anche se di solito è la posizione della spiaggia stessa che interessa.

Cause

Lo spostamento della costa è essenzialmente una somma di due fenomeni completamente separati: Sollevamento del suolo (o abbassamento del suolo) dovuto a movimenti verticali nella crosta terrestre. Variazioni del livello del mare negli oceani del mondo In molti casi, ad esempio a livello storico locale, queste cause sottostanti sono irrilevanti. È la posizione della spiaggia in diverse fasi storiche che influenza sia la natura che il soggiorno e le condizioni umane. In una prospettiva più ampia, nell'archeologia e negli studi geoscientifici, la comprensione dei due processi è importante e un grande sforzo di ricerca è stato dedicato alla mappatura storica dei processi, specialmente negli ultimi 15.000 anni, ad es. dopo l'ultima glassa e fino ad oggi. Un'importante differenza tra i due processi è che mentre i cambiamenti del livello del mare agiscono a livello globale, il sollevamento del suolo è un fenomeno più locale/regionale. La causa più comune e più rilevante per i nordici del sollevamento del terreno è il movimento resiliente nella crosta terrestre dopo il precedente peso della calotta glaciale, chiamato sollevamento isostatico del terreno. Questo movimento è oggi in Svezia più grande a Furuögrund sulla costa settentrionale di Västerbotten (circa 9 mm / anno) e diminuisce più a sud, a Skåne vicino allo zero o addirittura una riduzione della terra sulla costa meridionale. I cambiamenti nella superficie dell'Oceano Artico sono chiamati cambiamenti eustatici e sono dovuti alla posizione di equilibrio tra la quantità di acqua legata al ghiaccio e lo spostamento del volume dell'Oceano Artico. Durante gli interglaciali, le condizioni interglaciali, circa il 98% di tutta l'acqua è nel mare, durante le ere glaciali quella cifra scende a circa il 94%. Negli ultimi anni, il quadro è stato complicato dal fatto che i cosiddetti cambiamenti del geoide dovuti alle variazioni della gravità terrestre, la superficie del mare non forma una superficie completamente liscia ma piuttosto un "paesaggio collinare".

Trasgressione - Regressione

A seconda della direzione dello spostamento della costa, vengono utilizzati due termini: Regressione, si sente il mare ritirarsi (il paese si “solleva”). Trasgressione, si sente il mare alzarsi, inondando spiagge precedentemente inaridite. Dall'ultima era glaciale, la superficie dell'oceano mondiale si è alzata di circa 120 metri, che ha significato che la maggior parte delle coste della terra negli ultimi 15.000 anni. Le antiche spiagge sono lontane dal mare. In Scandinavia e nel Nord America settentrionale, tuttavia, il sollevamento isostatico del suolo ha dominato in molti luoghi ed è stato maggiore di questo innalzamento del livello del mare. Il risultato è stato una regressione, che è ancora in corso. Per la Svezia, le coste a nord di una linea nell'Uppland centrale - Bohuslän settentrionale hanno sperimentato questa regressione da quando la calotta glaciale si è ritirata. A sud, dove il sollevamento del suolo è stato minore, si sono verificate occasionalmente trasgressioni, soprattutto durante i periodi in cui l'innalzamento del livello del mare dovuto allo scioglimento della calotta glaciale è stato particolarmente rapido. Durante la fase della storia del Mar Baltico conosciuta come Mar Littorina, si verificarono quattro di queste notevoli trasgressioni, che depositarono litorali chiari nella Svezia meridionale. La storia dello spostamento delle coste in Svezia è complicata anche dal fatto che il Mar Baltico è stato occasionalmente un lago d'acqua dolce appartato con un livello che si trovava a decine di metri sopra gli oceani del mondo. La costa occidentale e la costa orientale hanno quindi avuto diversi spostamenti di costa per il periodo precedente all'8000 aC. Curva di spostamento spiaggia Per archeologi, geografi e geologi, è stato della massima importanza ottenere chiarezza sulla posizione della spiaggia in momenti diversi nel corso della storia. La posizione della spiaggia forma fenomeni geologici come argini, banchi di ghiaia, campi di ciottoli e terreno roccioso nudo. La posizione determina anche dove le persone si sono stabilite nei tempi antichi, in particolare nell'età della pietra più antica quando si forma il mare