Shanstaten

Article

June 25, 2022

Lo Stato Shan è uno stato del Myanmar orientale con una popolazione di 6,2 milioni (2010) e un'area di 155.800 km2 e l'area costituisce gran parte del cosiddetto Triangolo d'Oro. Circa la metà della popolazione è Shan. La capitale si chiama Taunggyi.

Geografia

Lo Stato Shan è costituito da un altopiano situato tra 600 e 1.200 m sul livello del mare. con le montagne circostanti e drenato dal Salween con affluenti. La zona è ricca di zinco, argento e piombo.

Storia

Durante il Medioevo, all'interno di quello che oggi è lo Stato Shan, c'erano diversi regni più piccoli che raggiunsero il loro apice durante il 12° e persino il 14° secolo. La popolazione era composta, tra gli altri, dal popolo Shan e da Karen. Dopo l'indipendenza della Birmania nel 1948, nello Stato Shan scoppiarono violenti combattimenti tra gruppi armati interessati ai proventi del commercio di oppio nell'area e allo stesso tempo in lotta contro il potere centrale della Birmania. In connessione con l'ascesa al potere di Ne Wins in Birmania nel 1958, è stato deciso che il popolo Shan e Kachin non sarebbe stato autorizzato a staccarsi dalla Birmania perché ci sarebbe stato il rischio che l'intero paese sarebbe andato in pezzi.

Agricoltura

Il popolo Shan coltiva riso, frutta, verdura e tabacco nelle valli dello Stato Shan, che è anche una parte significativa del Triangolo d'Oro, che durante l'ultima parte del 20° secolo è stato un importante centro per la coltivazione del papavero da oppio, che è stato una fonte di reddito per i contadini poveri della zona. La coltivazione dell'opie raggiunse il suo apice a metà del 20° secolo per poi declinare nuovamente. Nonostante ciò, la Birmania è il secondo produttore mondiale di oppio illegale con il 5% della produzione. Dopo il 2006, la coltivazione è nuovamente aumentata.

Fonti

Collegamenti esterni

Wikimedia Commons ha mezzi relativi allo Stato Shan.