Richard Lydekker

Article

August 10, 2022

Richard Lydekker, nato il 25 luglio 1849, morto il 16 aprile 1915, è stato un paleontologo e zoologo inglese. Lydekker studiò scienze naturali a Cambridge e fu impiegato dal Geological Survey of British India nel 1874-82. Le sue prime opere trattano di specie animali fossili, tra le quali si possono citare l'Indian Tertiary and Posttertiary Vertebrata (1880-86) e i Catalogs of Fossil Mammals, Birds and Reptiles in the British Museum (dieci volumi, 1885-91) e A Manual di Paleontologia (con Nicholson, due volumi 1889). Successivamente, studiò sempre più anche i mammiferi moderni e pubblicò opere come An Introduction to the Study of Mammals Living and Extinct (con WH Flower, 1891), Contributions to the Knowledge of the Fossil Vertebrata of Argentina (1893), A Handbook of the Marsupialia e Monotremata (1894), A Geographical History of Mammals (1896), il magnificamente illustrato The Deer of All Lands (1898) e Wild Oxen, Sheep and Goats of All Lands (1898). Infine, nel 1908 pubblicò The Sportsman's British Bird Book, in cui sono descritti gli uccelli della Gran Bretagna. Dal 1887 è autore dei conti annuali della letteratura sui mammiferi nei "Registri zoologici". Nel 1902 ricevette la Medaglia Lyell. Tra i suoi contributi alla biogeografia c'è la scoperta del confine chiamato linea di Lydekker, tra Wallacea e Sahul.

Fonti

Lydekker, Richard in Nordic Family Book (seconda edizione, 1912) Lydekker, R. in Nordisk familjebok (supplemento della seconda edizione, 1925) Lydekker, Richard in Salmonsen's Conversation Lexicon (seconda edizione, 1924)