Rügen

Article

August 11, 2022

Rügen (Rygen, Lat. Rugia) è un'isola nel Mar Baltico meridionale, situata nello stato federale del Meclemburgo-Pomerania occidentale nella Germania nord-orientale. Rügen è l'isola più grande della Germania con una superficie di 926 km². Nel 2008, Rügen contava circa 69.000 abitanti. Le città più importanti di Rügen sono la capitale Bergen e Sassnitz. Altre città sono Putbus e Garz. Ci sono anche località balneari come Binz e Sellin. L'isola è collegata al resto della Germania principalmente attraverso i ponti che vanno verso Stralsund. Il capo più settentrionale dell'isola si chiama Capo Arkona.

Storia

Rügen andò in Svezia nel 1648 alla Pace di Westfalia, e rimase tale fino al Congresso di Vienna attraverso un trattato tra Svezia e Prussia il 7 giugno 1815. Era una parte importante di quella che un tempo era chiamata Pomerania svedese. Attraverso la decisione della pace di Westfalia, il monarca svedese fu in grado di aggiungere il titolo di "Principe di Rügen". Gustavo IV Adolf progettò nel 1806 di costruire una città portuale chiamata Gustavia sull'isola. Tuttavia, le truppe di Napoleone Bonaparte interruppero i piani. Alla pace di Kiel, Svezia e Danimarca scambiarono Rügen e il resto della Pomerania con la Norvegia; il cambiamento sarebbe stato fatto quando le truppe svedesi occuparono le fortezze centrali in Norvegia, secondo l'accordo. La Norvegia, tuttavia, rifiutò di accettare la supremazia svedese, adottò una costituzione il 17 maggio a Eidsvoll e proclamò re il governatore danese Kristian Fredrik. Karl Johan ha quindi rifiutato di cedere Pomerania e Rügen. Attraverso la mediazione della Prussia, la Svezia ha ricevuto circa 8 milioni di riksdaler banko per l'intera Pomerania con Rügen durante il Congresso di Vienna. Questa somma includeva anche un compenso personale a Karl Johan. La Prussia e la Danimarca scambiarono contemporaneamente Pomerania e Rügen per il Ducato di Lauenberg, rendendo Rügen parte della Prussia. Prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, i tedeschi iniziarono a costruire un grattacielo di sei piani che si estende per 4,5 chilometri lungo la spiaggia sul lato est dell'isola, nell'attuale villaggio di Prora. Doveva essere una specie di luogo di villeggiatura (hotel KdF) che era anche per i militari, ma non venne mai utilizzato. L'edificio fu bombardato durante le fasi finali della guerra dai russi, ma fu costruito in parte durante l'era della DDR e fu poi utilizzato. Oggi è in parte vuoto. In una parte dell'edificio c'è un museo per i turisti. Rügen ha la ferrovia a scartamento ridotto Rügensche Kleinbahn.

Natura e fauna

Ci sono grandi lucci e lucioperca intorno all'isola tutto l'anno. In certi periodi sono presenti anche trote di mare e lucci. L'isola è un famoso luogo di sosta per le gru.

Vedi anche

Pomerania

Letteratura

Önnerfors, Andreas: Svenska Pommern: kulturmöten och identifikation 1720–1815, Lund 2003 (Avhandlingen online)

Fonti

Heribert Seitz och Erik Rosengren, Sveriges freder och fördrag 1524–1905, Stoccolma: Rabén & Sjögren, u.å., s. 32ff, 132f, 138f

Collegamenti esterni

Wikimedia Commons ha media relativi a Rügen. Wikivoyage in lingua svedese su Rügen Centro turistico Rügen