premier League

Article

June 26, 2022

La Premier League, 1992-2007 chiamata FA Premier League, è una lega di calcio inglese, fondata nel 1992, che è la più alta divisione del sistema della lega inglese. 20 club hanno un posto nel campionato che si gioca in autunno-primavera e dura da agosto a maggio. Le prime quattro squadre sono qualificate direttamente per l'Uefa Champions League e le prime cinque per l'Uefa Europa League. I tre club più bassi verranno retrocessi nella prima divisione della English Football League, l'EFL Championship. Il vincitore della Premier League può definirsi "campione inglese nel calcio", sebbene il campionato possa includere anche club del Galles, come Swansea City e Cardiff City. La Premier League ha un pubblico televisivo più ampio di qualsiasi altro campionato di calcio al mondo e nella classifica dei campionati UEFA (basata sui risultati nelle coppe europee negli ultimi cinque anni), la Premier League è classificata come il secondo miglior campionato nazionale dopo la spagnola La Liga Sono 49 i club che hanno gareggiato in Premier League fino alla stagione 2019/20, ma solo sette di loro hanno vinto il titolo: Manchester United, Blackburn Rovers, Arsenal, Chelsea, Manchester City, Leicester City e Liverpool. Sei club, Arsenal, Chelsea, Everton, Liverpool, Manchester United e Tottenham Hotspur, hanno giocato ininterrottamente nel campionato sin dal suo inizio nel 1992.

Storia

Origine

Nonostante i significativi successi europei negli anni '70, lo standard del calcio inglese negli anni '80 era molto basso. Gli stadi crollarono, i tifosi furono costretti a sopportare cattive strutture, il teppismo era diffuso e i club inglesi furono banditi dal calcio europeo dopo il disastro all'Heysel Stadium nel 1985. La First Division, che era stata il livello più alto del calcio inglese dal 1888, era lontana dietro campionati come la Serie A italiana e la Liga spagnola per numero di spettatori e entrate, e molti dei migliori giocatori inglesi si erano trasferiti all'estero. Ma all'inizio del decennio 1990, la tendenza al ribasso aveva iniziato a invertirsi: la nazionale inglese aveva vinto la Coppa del Mondo del 1990, dove aveva raggiunto le semifinali. L'Uefa, l'organo di governo del calcio europeo, ha revocato il divieto di cinque anni per i club inglesi nelle coppe europee e il rapporto Taylor sugli standard di sicurezza degli stadi, che proponeva costosi aggiornamenti per creare più posti nelle arene a seguito del disastro di Hillsborough, è stato pubblicato nel gennaio dello stesso anno.Anche gli introiti delle trasmissioni televisive erano diventati molto più importanti. La Football League ha ricevuto £ 6,3 milioni per un contratto biennale nel 1986, ma quando è stata rinnovata nel 1988, il prezzo è salito a £ 44 milioni in un periodo di quattro anni. I negoziati del 1988 furono i primi segni di un campionato di rottura. Dieci club hanno minacciato di lasciare la Football League e di formare una "super league", ma alla fine sono stati persuasi a rimanere. Le arene sono migliorate e il numero di spettatori alle partite è aumentato, i ricavi sono aumentati e i migliori club del paese hanno iniziato a considerare di lasciare nuovamente la Football League per sfruttare il crescente flusso di denaro pompato nel calcio.

Fondazione

Alla fine della stagione 1990/91, fu fatta una proposta per stabilire un nuovo campionato, che avrebbe dato più soldi al gioco in generale. L'Accordo dei Soci Fondatori ("Accordo dei Fondatori"), firmato il 17 luglio 1991 dai migliori club inglesi, ha stabilito i principi di base per l'istituzione della FA Premier League. Questa nuova prima divisione sarebbe commercialmente indipendente dalla FA Football Association e dalla Football League, autorizzando la FA Premier League a negoziare le proprie trasmissioni e accordi di sponsorizzazione. Ciò è stato ritenuto necessario affinché i club inglesi potessero ancora una volta competere e battere i migliori in Europa, attirando al contempo i talenti più promettenti del mondo, cosa che nel 1991 sembrava praticamente impensabile. Il 20 febbraio 1992, i club della Prima Divisione si dimisero da The Football