Patriottismo

Article

August 10, 2022

Il patriottismo (dal greco παтριώτης patriōtēs, 'concittadino'), patriottismo, è un'espressione di lealtà e amore per il proprio paese o stato o una regione specifica all'interno di uno stato. Il patriottismo si è storicamente riferito a un approccio alla vita individuale, mentre il nazionalismo si è riferito ai movimenti politici. In pratica, tuttavia, tale differenza non è mai stata mantenuta: un patriota, un patriota, è una persona che ama il proprio paese e ne promuove avidamente gli interessi subordinando i propri. Nelle battaglie politiche, non di rado un partito ha acquisito il nome di patrioti, implicandosi così come il vero patriota.

Concetti correlati

Il patriota locale è una persona che si impegna e favorisce o rende omaggio alla sua patria o alla sua città natale. La differenza tra patriottismo e nazionalismo è che il primo è sempre fedele allo stato e al territorio costituiti e almeno in teoria può essere combinato con qualsiasi visione politica e credo religioso, mentre il nazionalismo è un'ideologia politica più ampia con una comunità certamente varia ma ancora chiara programma. Inoltre, il nazionalismo di solito deriva dallo stato-nazione come ideale, cosa che il patriottismo non fa necessariamente. Gli emigranti in America hanno perso il loro nazionalismo originario per la loro patria ma sono patriottici con il loro nuovo territorio. Il nazionalismo è spesso associato alla xenofobia e al razzismo (anche se non è sempre così), mentre un patriota, d'altra parte, può disprezzare una persona di un altro paese e pensare che sia ovvio che quella persona debba nutrire sentimenti patriottici per il suo paese . nello stesso modo in cui lo fa per il proprio. Un atteggiamento che può valere anche per un nazionalista. Negli stati nazionali, patriottismo e nazionalismo di solito vanno di pari passo, ma possono anche opporsi l'uno all'altro (ad esempio negli stati multinazionali). Nella maggior parte dei paesi, il patriottismo è dato per scontato poiché è percepito come una benevolenza generale nei confronti del proprio paese e dei suoi abitanti. Secondo G.W.F. La definizione dominante di Hegel, "patriottismo" è la stessa di disposizione politica, e un atto patriottico è un atto che è in accordo con le istituzioni politiche dello stato (Filosofia del diritto, § 268).

Storia

In Svezia durante le lotte per la libertà dell'epoca, sia i cappelli che i berretti si definivano patrioti - nei dispacci ministeriali russi, quest'ultimo partito appare quasi regolarmente con questo nome. I patrioti si chiamavano anche la formazione temporanea del partito all'inizio del Riksdag del 1760, che di solito porta il nome Landtpartiet - il cui nome sarebbe solo una traduzione di patrioti. Allo stesso modo, è il termine usuale per l'opposizione aristocratica a Gustavo III. In tempi recenti, invece di patrioti, la designazione sinonimo era il partito patriottico. Anche in Polonia, Paesi Bassi, Inghilterra e in diversi stati, ci sono stati partiti chiamati patrioti, mentre gli oppositori della Casa d'Orange nei Paesi Bassi negli anni 1780 e 1790 si definivano patrioti. Il termine fu usato anche durante la Rivoluzione francese dai gruppi rivoluzionari.In Svezia, il nazionalismo e il patriottismo erano grandi all'inizio del secolo e si rafforzarono in connessione con lo scioglimento dell'unione. Distribuzione oggi in diversi paesi Nella maggior parte dei paesi, il patriottismo è visto come qualcosa di positivo e glorioso. I paesi forse più conosciuti per il loro patriottismo sono gli Stati Uniti e il Canada (nel cui inno nazionale si parla di "amore patriottico"). In alcuni altri paesi, il termine ha assunto una connotazione molto più negativa. La Svezia è talvolta vista come uno dei paesi meno patriottici al mondo. Ciò è dovuto al fatto che il paese non è stato colpito dalla guerra da 200 anni. Un'ondata di patriottismo generalmente arriva su un paese quando viene coinvolto in conflitti militari. ha anche