nord

Article

August 17, 2022

La regione nordica è un'area del nord Europa che comprende i paesi Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, nonché i territori autonomi di Åland (appartenenti alla Finlandia), Isole Faroe e Groenlandia (appartenenti alla Danimarca). Questi cinque stati e tre territori autonomi sono tutti membri separati del Consiglio nordico e del Consiglio nordico dei ministri. Il termine norden (senza una lettera maiuscola) può indicare qualsiasi area a nord oa nord di qualcos'altro. I paesi nordici hanno una storia comune e una cultura in parte comune. Attraverso la cooperazione nordica, i paesi hanno anche una stretta cooperazione politica. I contatti nordici e la cooperazione nordica a livello popolare sono promossi, tra l'altro, attraverso l'Associazione Nordica. I paesi appartengono a una comunità linguistica nordica, poiché una delle lingue nordiche è parlata in tutti e una delle tre lingue nordiche continentali svolge un ruolo in tutti i paesi nordici. Forse i progressi più evidenti nella cooperazione nordica hanno avuto luogo negli anni '50 e '60: la libertà di passaporto e il mercato del lavoro comune. Oggi la cooperazione nordica è diminuita di importanza, soprattutto da quando tutti i paesi hanno aderito all'Unione europea (UE) e/o allo Spazio economico europeo (SEE), che hanno ampiamente sostituito o introdotto disposizioni più ampie rispetto alla cooperazione nordica. Economicamente e politicamente, gli stati nordici hanno molte somiglianze e sono fortemente interconnessi. In genere sono tra i maggiori partner commerciali l'uno dell'altro.

Storia

Durante l'età vichinga e l'alto medioevo, secondo le leggende islandesi, i nordici o Nordland denotavano le aree in cui si parlava la "lingua danese" (cioè il "norreno antico"), ovvero Svezia, Norvegia, Danimarca e Islanda. La Finlandia non apparteneva al Nordland. In questa zona si parlava una lingua comune e si condivideva una cultura comune. Il fatto che paesi e aree come Finlandia, Sameland e Groenlandia siano stati inclusi nei paesi nordici è dovuto al fatto che appartengono o sono appartenuti a lungo a uno dei paesi nordici, sia come parti uguali (come la Finlandia) che subordinati alla madrepatria. Alcune aree furono legate ai paesi nordici, a partire dall'età vichinga; questo è particolarmente vero per le Isole Faroe, l'Islanda e la Groenlandia, che furono colonizzate dai norvegesi. Durante l'era vichinga, la Finlandia e l'Estonia avevano forti legami con la valle di Mälardalen e la Danimarca, e attraverso questi collegamenti furono collegate relativamente presto ai paesi scandinavi. Durante l'alto medioevo iniziarono a formarsi i primi grandi regni nordici. Durante parte del Medioevo, i paesi nordici furono uniti sotto una corona comune attraverso la cosiddetta Unione di Kalmar. Questa unione terminò quando la Svezia si ritirò - prima all'indomani della rivolta di Engelbrekt e definitivamente attraverso Gustav Vasa nel 1523. La Norvegia, d'altra parte, continuò ad essere soggetta alla Danimarca fino al 1814, quando il paese entrò in un'unione forzata del personale con la Svezia. Le isole dell'Atlantico, che in origine erano norvegesi, tuttavia, continuarono ad appartenere alla Danimarca. L'Islanda è diventata indipendente dalla Danimarca nel 1918. Parte della popolazione delle Isole Faroe e della Groenlandia lotta per l'indipendenza. Non è chiaro se la Groenlandia sarà considerata parte della regione nordica dopo l'indipendenza.Le Isole Faroe, d'altra parte, hanno un'identità nordica più forte in quanto il faroese è una lingua nordica.

Geografia

La regione nordica si trova nell'angolo nord-occidentale della massa continentale eurasiatica e si estende attraverso il Mare di Norvegia sull'isola vulcanica dell'Islanda e comprende la più grande isola della Groenlandia nel nord-est del Nord America. La regione è l'area più settentrionale del mondo, che allo stesso tempo comprende parti relativamente densamente popolate. La vicinanza delle parti settentrionali al Polo Nord si traduce in un clima freddo, ma a causa della Corrente del Golfo, il clima è ancora significativamente più caldo delle temperature riscontrate alla stessa latitudine.