Mezzo di massa

Article

August 14, 2022

Un mass media (plurale: mass media piuttosto che mass media) è qualsiasi mezzo, mezzo di comunicazione o persona che fornisce informazioni a una moltitudine di persone. I mass media sono ora spesso utilizzati nella società moderna per diffondere molte informazioni a un numero di persone attraverso varie fonti. Le forme plurali media e mass media sono usate soprattutto come termine collettivo in contesti, contesti, quando si fa riferimento a più canali. A differenza dei mass media, che di solito viene utilizzato come un numero regolare. I mass media che utilizzano canali diversi sono generalmente suddivisi in supporti di stampa, supporti audio e video, supporti informatici e supporti espositivi. In generale, la massa non indica che un certo numero di individui riceve i prodotti mediatici, ma piuttosto che i prodotti sono in linea di principio disponibili per un certo numero di destinatari. Il numero può essere numerabile o non numerabile. Il prefisso massa- è anche usato in parole composte come cultura di massa, produzione di massa, psicosi di massa, morte di massa, fossa comune, beni di massa, emigrazione di massa, insegnamento di massa, educazione di massa, ecc., ed è considerato da molti per indicare che i destinatari sono passivi, non essendoci dialogo attivo o interattività, costituisce un grande mare di individui indifferenziati.

Etimologia

Il sostantivo medium è del 1580, una posizione intermedia su qualità o grado dal latino medium nel mezzo, medio, centro, intervallo, usato anche come aggettivo, il neutro, il medius (vedi l'aggettivo mediale) nel senso intermedio corpo, canale di comunicazione da 1500 -il numero. Il significato di persona che trasmette messaggi spirituali è stato trovato in documenti del 1853, dal concetto di sostanza attraverso cui si conduce qualcosa. Il suffisso -ium è legato al latino -orius, -oria, -orium e indica che c'è un contenuto, qualcosa dentro, un posto per.

Definizione

Di norma, il contenuto delle informazioni viene fornito o fornito contemporaneamente tramite un mezzo di massa, solitamente prodotto in serie in serie. Quindi è a disposizione di tutti, sia nel modo in cui ne raggiunga molti sia che ne siano state prodotte più copie. Ad esempio, un giornale che viene copiato e distribuito. Un canale televisivo che raggiunge molti spettatori, un oratore solitario o una trasmissione radiofonica che ha molti ascoltatori sono altri esempi di mezzi, strumenti, dispositivi o strutture per la comunicazione di massa prodotta in serie. Meno comune è che il linguaggio, strumenti astratti come la matematica, altri metodi sofisticati o artefatti, che sono mezzi per il flusso di informazioni, siano definiti mass media. Anche se la lettera o il numero più piccolo è il portatore di informazioni. Esempi di diversi mass media: Enciclopedie Wikipedia, Nationalencyklopedin, ecc Giornali Riviste canali tv Posta diretta libri di testo Rappresentanti del Riksdag Agenzie governative YouTubeUn editore di libri, un giornale, una società televisiva, Internet, ecc., ha, allo stesso tempo in cui essi stessi costituiscono un mezzo di massa, diversi mezzi di comunicazione di massa nella propria organizzazione, intranet, apparecchiature per la fotografia e la registrazione del suono, ecc. Il telefono cellulare è stato introdotto nel 1979 in Giappone, ma per definizione non è diventato un mezzo di massa fino al 1998, quando le suonerie sono state introdotte in Finlandia. È stata la possibilità di scaricare tali segnali prodotti in serie che ha reso la definizione del telefono un mezzo di massa. Allo stesso modo, Internet si è qualificata, nonostante il dissenso, per essere chiamata mass media e inclusa nel ragionamento dei mass media. Ma non è sempre vero che lo scambio di informazioni su Internet è così ampio da far rientrare il prefisso di massa. Se si tiene conto della quantità di informazioni che si trovano su Internet pronte per essere scaricate o lette, come le masse di testo che sono pronte e disponibili in una biblioteca, entrambi i canali di comunicazione possono essere visti come mass media permanenti.

Storia

La storia dei mass media può essere fatta risalire a diverse culture antiche e anche prima dove la narrazione si svolgeva in varie forme. Ad esempio, eventi importanti riguardanti f�