Marine Le Pen

Article

May 22, 2022

Marion Anne Perrine "Marine" Le Pen, nata il 5 agosto 1968 a Neuilly-sur-Seine, è un'avvocato e politica francese. Tra il 2011 e il 2021 è stata leader del partito dell'Assemblea nazionale del Partito nazionalista francese (RN). Successivamente, Le Pen si è dimessa da presidente del partito, per concentrarsi completamente sulla sua candidatura alle elezioni presidenziali francesi del 2022. È la figlia più giovane di tre figli del fondatore del partito Jean-Marie Le Pen e zia di Marion Maréchal.

Biografia

Marine Le Pen è la più giovane delle tre figlie di Jean-Marie Le Pen e Pierrette Lalanne. Il suo nome di nascita è Marion Anne, ma da allora ha cambiato il suo nome in Marine come viene chiamata sin dalla giovane età. Nel 1976, quando Marine aveva otto anni, la casa della famiglia Le Pen a Parigi fu bombardata. Marine dice che la sua educazione è stata in parte caratterizzata da questo evento, ma anche dall'essere la figlia di Jean-Marie Le Pen, cosa che secondo Marine ha comportato reazioni negative dall'ambiente, ad esempio da studenti e insegnanti. I suoi genitori si separarono nel 1987 e Marine perse i contatti con la madre.Le Pen studiò all'Université Panthéon-Assas di Parigi. Si è laureata in giurisprudenza (LL.M.) nel 1991. Ha inoltre conseguito un master (DEA) in diritto penale nel 1992. Nello stesso anno ha conseguito l'attestato di abilitazione alla professione forense. Ha poi lavorato tra il 1992 e il 1998 come avvocato a Parigi ed è stata iscritta all'Ordine degli Avvocati di Parigi. Ha poi iniziato a lavorare come consigliere generale per il partito politico Front National, che è stata fino al 2003. Tra il 1995 e il 2000 è stata sposata con Franck Chauffroy, dal quale ha tre figli (Jehanne, Louis e Mathilde). Nel 2002 si è risposata con Eric Lorio, ma si è separata nel 2006. Tra il 2009 e il 2019 ha avuto una relazione con il politico Louis Aliot.

Carriera politica

Le Pen è una politica eletta dal 1998, quando è stata eletta per la prima volta consigliera regionale nel Nord-Passo di Calais. Nelle elezioni del 2004 è invece diventata consigliera regionale nella regione di Parigi, ma ha potuto tornare nel Nord-Pas-de-Calais dopo le elezioni regionali del 2010. Le Pen è stata anche eletta deputato al Parlamento europeo nelle elezioni del 2004. È stata rieletta nel 2009 e nel 2014. European Freedom Alliance (EAF) Dal 16 gennaio 2011 Le Pen è leader del partito dell'Assemblea nazionale, in seguito alle dimissioni del padre Jean-Marie Le Pen. Si è candidata alle elezioni presidenziali francesi nel 2012. Al primo turno delle elezioni presidenziali, è arrivata terza dietro a François Hollande e all'allora presidente in carica Nicolas Sarkozy, il che significava che non è diventata una delle due che sono passate al secondo e ultimo round. In totale, Le Pen ha ricevuto il 17,90 per cento (6,4 milioni di voti) al primo turno, che è stato il miglior risultato elettorale dell'Assemblea nazionale fino ad oggi.

Elezioni presidenziali 2017

In un sondaggio d'opinione un paio di settimane dopo gli attacchi terroristici di Parigi nel 2015, l'istituto di opinione ha stabilito che se ci fossero state le elezioni presidenziali, Le Pen avrebbe ricevuto il 29-31 per cento dei voti al primo turno. Avrebbe quindi ricevuto il maggior numero di voti e sarebbe passata al secondo turno. Dopo di lei è arrivato Nicholas Sarkozy nel sondaggio, mentre il presidente in carica François Hollande non sarebbe passato al secondo turno.L'8 aprile 2016, Le Pen ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali francesi del 2017. Il suo slogan elettorale era "au nom du peuple " ( francese per "in nome del popolo"). Al primo turno delle elezioni presidenziali francesi del 23 aprile 2017, Le Pen e l'Assemblea nazionale hanno ottenuto il miglior risultato elettorale al primo turno di sempre con il 21,3% dei voti. La Le Pen è così passata al secondo e ultimo turno delle elezioni presidenziali del 7 maggio, dove ha incontrato il candidato Emmanuel Macron. È diventata la seconda donna nella storia della Francia ad avanzare al secondo turno delle elezioni presidenziali e, con la vittoria, è diventata la prima presidente donna del paese. Le Pen è stato sconfitto da Macron m