Letteratura

Article

June 26, 2022

Letteratura è un termine collettivo per testi, sia scritti che orali, che soddisfano determinati criteri estetici. La parola letteratura deriva dalla letteratura latina che in latino è usata in tre significati: qualcosa di scritto, filologia o apprendimento o scienza. Letteratura deriva da littera, che significa lettera.Durante il periodo romantico, la letteratura iniziò a significare testi con determinate qualità estetiche, che portarono la parola a diventare sinonimo di finzione. Negli ultimi decenni il concetto di letteratura si è ampliato. I confini di genere sono stati abbattuti da generi misti e negli ultimi anni gli scrittori hanno cercato di allontanarsi dal "bene culturale", soggettivo e romanzato. In materia di studi letterari, ora vengono studiati anche giornalismo, arte del linguaggio e biografie. Secondo il critico letterario Ezra Pound, la letteratura era "notizia che rimane notizia". La letteratura è ora disponibile per il prestito nelle biblioteche, per la vendita nelle librerie e per la lettura su Internet. Ci sono molti premi e riconoscimenti nel campo della letteratura, uno dei più famosi è il Premio Nobel per la letteratura.

Studi letterari

La scienza letteraria è la scienza che studia i testi letterari e come vengono realizzati, progettati, diffusi, ricevuti, attuati e valutati. Nell'antichità la letteratura veniva studiata da una prospettiva biografica e linguistica. Durante il Rinascimento, il soggetto fu ripreso e divenne più storicamente orientato. Durante il periodo romantico, l'interesse storico si approfondisce. Con il positivismo si cominciò a guardare sempre di più agli aspetti psicologici e biografici della letteratura. Verso la fine del secolo scorso si sviluppò una ricerca letteraria comparata che studiava il rapporto tra la letteratura delle diverse culture, il rapporto tra le opere, ecc. Nel dopoguerra si aggiunsero un gran numero di specializzazioni e la le basi teoriche della scienza crebbero enormemente. Si aggiunsero, tra l'altro, la sociologia letteraria e la didattica letteraria. La storia letteraria e la critica letteraria sono altre direzioni importanti e lo studio della letteratura è incluso nell'insegnamento della lingua madre e nell'insegnamento della lingua a partire dalla scuola primaria.

Storia della letteratura

Trading orale a pergamene

La storia della letteratura è antica quanto la capacità di comunicare dell'uomo. Dai primi resoconti orali, l'invenzione della lingua scritta ha portato intorno al 2100-2000 aC. al passaggio dalla tradizione orale a quella scritta. Esempi di antiche biblioteche famose sono la biblioteca di Assurbanipal a Ninive e la biblioteca ad Alessandria. È molto difficile datare molte delle opere più antiche. Le prime opere letterarie erano orali e trasmesse attraverso il commercio orale. Intorno al 2100-2000 a.C. sorse la lingua scritta e sono state conservate iscrizioni su tavolette di argilla, ad esempio, dell'epopea di Gilgamesh, e in seguito anche opere su papiro. La più antica letteratura orale, così come l'abbiamo ricevuta, era presentata in versi, dove il ritmo e la rima aiutavano i narratori a ricordare. Confrontando storie che hanno percorso strade diverse fino al record, si può vedere che le storie sono rimaste sorprendentemente invariate attraverso molte fasi delle tradizioni. La letteratura sotto forma di libro del codice è un fenomeno relativamente nuovo e la letteratura antica era spesso scritta su pergamene. All'inizio era per lo più orale, in parte perché papiro e pergamena erano di difficile accesso e costosi. Greci, Cinesi e Romani Inoltre, gli antichi greci in particolare disprezzavano sia la scrittura che la lettura. Ciò significava che gli antichi greci si opponevano attivamente a un'alfabetizzazione sviluppata. La lettura era per gli schiavi, poiché era vista come un modo di sottomettersi alla parola scritta e quindi non si addiceva a un uomo libero. Questa avversione alla parola scritta portò anche greci come Pitagora e Socrate a rifiutarsi di scrivere. Platone ha scritto solo con la consapevolezza che è stato pubblicato solo per la sua accademia istruita dove no s