Industria

Article

August 11, 2022

L'industria (dal latino industria, diligenza, occupazione) è la produzione di prodotti raffinando le materie prime. Inoltre, ci sono più dettagliati come l'industria delle materie prime, l'industria tessile, l'industria delle costruzioni, l'industria automobilistica e altro ancora. In un nome più ampio, l'industria è qualsiasi forma di impresa su larga scala, ad esempio i concetti di industria del turismo, industria dell'intrattenimento e industria cinematografica. Il significato più ampio ha le sue origini nell'influenza dell'inglese, dove la parola industria ha un significato più ampio rispetto alla parola industria che ha avuto in svedese.

Storia

Gli esseri umani producono oggetti fin dalla preistoria, ma per millenni lo hanno fatto principalmente per la propria famiglia - vedi self-catering. Durante la Rivoluzione Neolitica emersero villaggi e successivamente città, dove una classe sociale di artigiani professionisti divenne la prima industria. Ma fu solo nel XVIII secolo che l'industria divenne una parte centrale della società. La parola industria deriva dal latino industria, che significa diligenza, diligenza, impiego. Nello svedese più antico, la parola "artigianato" è stata usata anche nel senso di fabbricazione, così come "manufaktur" che deriva dalla parola latina per artigianato. Un esempio ben noto è che la Chalmers University of Technology nel 19° secolo era chiamata "istituto di artigianato". Le fabbriche di oggi sono nate dall'artigianato su piccola scala. I fattori trainanti per la grande scala sono state le risorse di materie prime difficili da raggiungere come le miniere e la disponibilità di energia meccanica attraverso ruote idrauliche, mulini a vento e motori a vapore. Quando divenne rilevante distinguere tra grande industria e artigianato su piccola scala, fu introdotto il termine artigianato o artigianato per quest'ultimo.

Rivoluzione industriale

La Rivoluzione industriale è chiamata l'ampio cambiamento sociale, economico e tecnologico iniziato in Gran Bretagna a metà del XVIII secolo. Ironbridge nello Shropshire, al confine tra Inghilterra e Galles, è il luogo comunemente indicato come la culla della Rivoluzione Industriale. È un sito del patrimonio mondiale. Il progresso della rivoluzione industriale divenne sempre più importante man mano che le navi e le ferrovie a vapore diventavano più comuni. Durante il 19° secolo, la rivoluzione si diffuse in Europa occidentale, Nord America e Giappone e successivamente nel resto del mondo. La conseguenza furono estesi movimenti della popolazione, dalle campagne alle comunità industriali urbane che si costituirono (vedi urbanizzazione).

Seconda Rivoluzione Industriale

La seconda rivoluzione industriale è talvolta chiamata il periodo 1871-1914, caratterizzato dalla diffusione dell'elettricità e dei motori a combustione interna. Gli anni scelti per questo periodo sono quelli compresi tra la guerra franco-tedesca del 1871 e la prima guerra mondiale, scoppiata nel 1914 e terminata nel 1918. Tipi di industria Ci sono molti modi per classificare le industrie. Di solito, come sopra, si riferisce all'industria manifatturiera, dove le materie prime vengono trasformate in prodotti, in contrapposizione alla produzione di servizi. L'industria pesante è un concetto con significati diversi; in generale, si riferisce all'industria con input e prodotti pesanti; soprattutto articoli in metallo. L'industria di base è un concetto simile. Nell'industria di processo, i prodotti, i semilavorati e i materiali sono fabbricati attraverso processi fisici e chimici. Ciò include l'industria dei metalli, l'industria della carta e l'industria chimica. Nell'industria meccanica, le macchine e altri prodotti vengono assemblati come attraverso l'assemblaggio.

Vedi anche

Segnali di avvertimento industriali

Collegamenti esterni

Produzione industriale svedese 1800-2000 - Il portale delle statistiche storiche