Lingua di casa

Article

June 25, 2022

Lingua di casa, la lingua o le lingue parlate nell'ambiente domestico, quando questa differisce dalla lingua che si parla principalmente nella società. Il termine è stato utilizzato nel sistema educativo svedese dal 1968 (quando fu introdotto l'insegnamento della lingua a casa) fino al 1996, quando il governo decise che il termine doveva essere cambiato in "lingua madre" per "evidenziare il significato dell'insegnamento e indicare che questo deve essere implementato come insegnamento di altre lingue nelle scuole.Il termine insegnamento della lingua madre è usato oggi al posto dell'insegnamento della lingua a casa, ma il termine esclude l'insegnamento nella lingua svedese, il che causa molta confusione, poiché la lingua svedese è ovviamente la lingua madre per la maggior parte degli studenti e "insegnamento della lingua madre" in precedenza significava insegnare in svedese. "Tuttavia, è ancora ampiamente utilizzato, sia nei giornali che nella conversazione quotidiana, poiché può facilmente distinguere l'insegnamento delle lingue minoritarie e delle lingue immigrate dall'insegnamento dello svedese. L'insegnamento della lingua a casa è stato un argomento controverso sin dalla sua introduzione. Gli argomenti contro l'insegnamento della lingua a casa hanno abbracciato un ampio campo, comprese le preoccupazioni su come i bambini saranno in grado di acquisire un buon svedese se prestano attenzione a un'altra lingua, e la domanda se l'attività sia davvero necessaria per molti degli studenti a cui è destinata . . Tra i critici c'è l'Unione nazionale degli insegnanti, che ha affermato di non essere convinta che l'affermazione che "buone competenze linguistiche nella propria lingua madre promuovono il successo scolastico" sia sempre valida e sicuramente non se accade a scapito dell'insegnamento dello svedese, alcuni SFI insegnanti e Ebba Witt-Brattström , professore di studi letterari, che ritiene che i bambini immigrati trarrebbero maggiore beneficio da un insegnamento potenziato in svedese anziché dall'insegnamento della lingua a casa.Secondo un articolo apparso su Sydsvenska Dagbladet 19 marzo 2005, gran parte dell'attuale investimento svedese in casa l'insegnamento delle lingue si basa su studi condotti da due ricercatori americani, Wayne Thomas e Virginia Collier della George Mason University in Virginia. Secondo l'articolo, tuttavia, la loro ricerca è pesantemente criticata da altri ricercatori bilingue, i quali ritengono che gli studi di Tomas e Collier siano carenti e contengano persino falsificazioni.In contrasto con i post di cui sopra nel dibattito, una recente ricerca accademica 2013-2019 mostra somalo- studenti che parlano nelle scuole svedesi dai ricercatori Natalia Ganuza e Christina Hedman dell'Università di Stoccolma su una connessione positiva tra la comprensione della lettura dei partecipanti in somalo ei loro risultati scolastici in generale.

Danimarca

Tuttavia, uno studio condotto dall'unità di ricerca dei comuni in Danimarca non ha potuto vedere che l'insegnamento della lingua a casa ha portato a un miglioramento dei risultati per la matematica e le scienze. Di conseguenza, la città di Copenaghen ha deciso di interrompere l'insegnamento della lingua madre nel marzo 2006. Altri comuni danesi avevano precedentemente interrotto l'insegnamento della lingua madre.

Riferimenti

Collegamenti esterni

DDL 1996/97: 110, di cui il capitolo 7 costituisce la base per l'insegnamento della lingua madre di oggi "Tema Madrelingua" - Il sito web dell'Agenzia svedese per lo sviluppo scolastico sull'insegnamento della lingua madre