Filosofo

Article

May 28, 2022

Un filosofo è una persona che si occupa professionalmente di filosofia. La parola deriva dal greco philos e sofia, significante "amico della saggezza" (confronta la parola filantropo). Fin dai tempi antichi, ci sono state persone che si definiscono filosofi. Fin dall'inizio riguardò la maggior parte degli scienziati e dei pensatori, ma poiché la filosofia era separata in scienze speciali, come fisica, biologia e sociologia, i rappresentanti delle scienze speciali erano meno propensi a considerarsi filosofi, chiamandosi invece fisici, biologi e sociologi . Molti dei professionisti filosofici sono accademici, ma la filosofia ha anche una grande proporzione di persone innovative e importanti per la materia che sono state al di fuori o ai margini del mondo accademico. Sebbene Kant e Hegel siano eminenti accademici, sono superati da non accademici come Hume, Nietzsche e Frege. Filosofe donne? Un'osservazione ovvia della storia della filosofia è che la stragrande maggioranza dei filosofi famosi, descritti in un tipico libro sulla storia della filosofia, sono uomini. Ciò può essere dovuto al fatto che storicamente alle donne non è stata data l'opportunità dello scambio intellettuale necessario per contribuire alla filosofia e/o che gli uomini favoriscono gli uomini quando scrivono la storia. Dietro questo, c'è stata anche l'idea che le donne non siano sensibili e razionali. La femminista australiana Genevieve Lloyd descrive questa misoginia sistematica nel suo lavoro sulla storia delle idee, The Male Reason (1984; traduzione svedese 2005). Un pensatore che ha messo in dubbio e ridicolizzato l'idea che gli uomini siano intellettualmente superiori alle donne è il critico americano H.L. Mencken, che nel libro In Defense of Women (1918) sosteneva il punto di vista opposto, secondo cui le donne possiedono saggezza e buon senso in misura molto maggiore degli uomini. Oggi è sempre più comune per le donne studiare filosofia, ricoprire alte cariche accademiche ed essere famose per le borse di ricerca. Le filosofe della storia sono sempre più menzionate e lodate, tra cui Ipazia, Christine de Pizan e Mary Wollstonecraft. Durante il XX secolo, Simone de Beauvoir, Ayn Rand, Philippa Foot e Hannah Arendt erano quattro filosofi di spicco. Tra i filosofi viventi ci sono Susan Haack, famosa per i suoi contributi alla logica e all'epistemologia, e Martha Nussbaum, nota per i suoi contributi alla filosofia antica, al diritto e all'etica.

Filosofi di spicco

Antichità

Il Medioevo

Il Rinascimento

Primi tempi moderni

1800

1900

Filosofi contemporanei

Filosofi svedesi

Collegamenti esterni