Il fronte rivoluzionario democratico del popolo etiope

Article

June 27, 2022

Il fronte democratico rivoluzionario del popolo etiope (amarico: የኢትዮጵያ ሕዝቦች አዮታዊ ዲሞክራሲያዊ ግንባር, EPRDF) è il governo di coalizione di governo in Etiopia dal 1995. L'ideologia del partito è la democrazia rivoluzionaria e il socialismo. Durante il periodo di governo al potere si sono svolte due elezioni e il fronte democratico rivoluzionario del popolo etiope ha vinto entrambe le elezioni. La democrazia nel paese è stata spesso messa in discussione dai paesi occidentali perché l'attuale governo sta cercando di indebolire l'opposizione nel paese dopo le elezioni del 2005. È governato dal Fronte di Liberazione del Popolo del Tigray, dal Movimento Democratico Nazionale di Amhara, dall'Organizzazione Democratica del Popolo Oromo e dal Movimento Democratico del Popolo dell'Etiopia Meridionale. Il Fronte di Liberazione Oromo faceva parte della coalizione ma scoppiò dopo conflitti sulla distribuzione del potere. Il Fronte di Liberazione del Popolo del Tigray, che ha rovesciato Mengistu, ha dominato l'arena politica da allora. Il governo ha introdotto stati federali democratici. Ogni gruppo etnico controlla la sua regione. Alcuni osservatori considerano il governo antidemocratico. Amnesty e Human Rights Watch hanno riferito che il governo sta violando i diritti umani, specialmente contro le persone che sono critiche nei confronti del governo.

Riferimenti