inglese

Article

June 25, 2022

L'inglese (inglese: inglese) è una lingua germanica occidentale, ma fortemente influenzata, tra le altre cose, dal francese e dal latino. È la lingua più diffusa al mondo e funziona in molte parti del mondo come lingua franca.

Storia

L'inglese è una lingua germanica occidentale. La lingua germanica occidentale ora parlata, che è considerata la più strettamente imparentata con l'inglese, è lo scozzese basso (scozzese) e poi il frisone. Fino a 7.500 parole nel vocabolario attivo inglese sono prestiti linguistici francesi a seguito dell'invasione normanna dell'Inghilterra nel 1066 dopo la battaglia di Hastings. Le varietà linguistiche germaniche arrivarono anche prima nelle isole britanniche negli 400 con diverse tribù germaniche. Questi sono stati tradizionalmente descritti come principalmente sassoni (parlanti dialetti sassoni) e pescatori (parlanti dialetti anglicani) che insieme sono stati chiamati anglosassoni, così come juti, frisoni e franchi. La Gran Bretagna era stata precedentemente abitata principalmente da Celti, che parlavano lingue celtiche, ma queste furono soppiantate dai tedeschi (i popoli celtici continuarono a dominare la Scozia e il Galles e l'Irlanda per lungo tempo. Le lingue celtiche si trovano ancora nei tempi moderni come gaelico e cimrico) ed era vuoto nel 1777 in Cornovaglia. L'antica lingua inglese, che è stata fondata in Inghilterra, è stata successivamente influenzata da insediamenti successivi. Durante il IX secolo, i vichinghi danesi, norvegesi e svedesi erano un fattore di potere in Inghilterra e molte parole norrene furono incluse in inglese, ad es. coltello / coltello Pronomi come "loro", "loro" (loro) e "loro" (dem) sono stati menzionati anche nella lingua inglese, il che è notevole nel contesto dello scambio linguistico e indica una grande influenza scandinava sull'allora lingua inglese. Allo stesso tempo, fu scritta l'epica eroica Beowulf, l'opera letteraria più famosa in inglese antico.L'inglese, che da questo momento (circa 1100) è chiamato inglese medio, era ora mescolato con significative influenze romaniche dal francese. Tuttavia, bisogna stare attenti a credere che la lingua inglese sia cambiata rapidamente, come indica l'ortografia. Era principalmente solo l'ortografia che è stata cambiata con i normanni sconosciuti che avrebbero scritto l'inglese con le regole di ortografia francesi. La lingua inglese antico cambiò gradualmente durante il Medioevo. Il popolo parlava inglese mentre la corte e la classe amministrativa che seguì le orme dell'invasione normanna (sacerdoti, esattori delle tasse e altro) parlavano francese. Questa influenza francese durò per più di trecento anni fino a quando i legami dell'Inghilterra con la Francia furono definitivamente interrotti con la Guerra dei Cent'Anni (1337–1453). Molti funzionari di alto rango hanno preso in prestito parole dai francesi. Le tracce di questa influenza sono evidenti nelle parole per cibo, tra le altre cose. Un cervo vivo è chiamato "cervo" (antica parola germanica, imparentata con "animale"), mentre la carne di cervo è chiamata "cervo" (parola presa in prestito dal francese). I prestiti linguistici di questo periodo sono anche parole usate nell'amministrazione, ad esempio, nell'ambito militare (ad esempio, tenente del tenente francese, "deputato"), nel sistema fiscale e nel sistema legale. l'ortografia inglese è molto diversa da la pronuncia. È da questo momento che l'inglese attuale è considerato inglese "moderno".Il crescente potere dell'impero britannico dal 17° secolo ha reso l'inglese una lingua mondiale e la crescente influenza degli Stati Uniti durante il 20esimo secolo ha ulteriormente rafforzato questa posizione. Alcune teorie sostengono che l'inglese fosse originariamente una lingua creola, cioè una lingua che in origine era una lingua pidgin, ma era usata come lingua madre. Una lingua pidgin viene utilizzata come lingua di contatto per persone con diverse lingue madri. Hanno una grammatica semplice e non sofisticata. Dato l'enorme numero di parole di origine francese, si potrebbe vedere l'inglese moderno come una lingua creola anglosassone-francese. L'inglese antico aveva tre generi, maschile, femminile e neutro, da distinguere