Banjarmasin

Article

May 28, 2022

Banjarmasin è una città del Borneo sudorientale, in Indonesia. È il capoluogo amministrativo della provincia di Kalimantan Selatan e conta circa 700.000 abitanti. La città si trova su un'isola nel delta del fiume vicino al luogo in cui si incontrano i fiumi Barito e Martapura. La città è circondata da fiumi di varia grandezza e lunghezza, i più grandi dei quali sono Martapura e Nagara. Per questo motivo la città è chiamata la "Città del fiume". Banjarmasin è un'importante città portuale e si trova in posizione centrale nell'area ricca di risorse di Barito. Gomma, pepe, legname, petrolio, carbone, oro e diamanti vengono spediti da Banjarmasin. La città ha una grande raffineria di petrolio e nella zona si trovano miniere di carbone e segherie. Nel 14° secolo, Banjarmasin faceva parte del regno indù di Madjapahit, ma alla fine del 15° secolo l'area fu conquistata dai governanti musulmani. I Paesi Bassi iniziarono a commerciare nell'area nel 1606. Gli inglesi controllarono il porto per diversi brevi periodi. Nel 1787 Banjarmasin divenne un protettorato olandese.

Riferimenti