Australiano

Article

July 3, 2022

L'Australasia è una regione dell'Oceania che viene spesso utilizzata nella letteratura anglosassone. Non è completamente definito ma spesso include Australia, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea e l'arcipelago della Melanesia. Altre regioni insulari del Pacifico, in particolare Micronesia e Polinesia, non contano. Tuttavia, la Nuova Zelanda può anche essere considerata parte della Polinesia. Tuttavia, l'arcipelago malese a volte può essere incluso nella definizione.

Storia e definizione

Il nome Australasia fu espresso per la prima volta da Charles de Brosses nella Histoire des Navigations aux terres australes (1756). Lo derivò dall'espressione latina per l'Asia meridionale e tracciò il confine tra la Polinesia e l'Oceano Pacifico sudorientale. Il termine è usato negli sport, tra le altre cose, per definire l'Australia e la Nuova Zelanda come un'area geografica quando si partecipa alle competizioni. Il nome è stato utilizzato per rappresentare una squadra australiana e neozelandese combinata nella Coppa Davis dal 1905 al 1914 e alle Olimpiadi del 1908 e 1912. L'Australasia è anche una delle aree di qualificazione per il campionato The Open di golf. Tuttavia, il nome non è apprezzato da molti neozelandesi, poiché secondo loro mette in risalto troppo l'Australia. Usano invece il termine Oceania, anche se ha un significato diverso. Anche il nome non ha alcun significato politico o culturale. Sebbene la Nuova Zelanda e l'Australia siano culturalmente simili, non hanno molto in comune con gli altri paesi della regione.

Termine simile

Un termine simile in lingua inglese è Asia-Pacifico. È spesso usato come termine collettivo per l'Asia meridionale, l'Asia orientale e l'Oceania, anche in economia e sport. Il termine è spesso tradotto in svedese come regione Asia-Pacifico. In contesti economici, quest'area è in parte definita dall'appartenenza all'APEC.

Galleria di immagini

Riferimenti

Collegamenti esterni

Wikimedia Commons ha mezzi relativi all'Australasia.