Kovid test 19

Article

May 25, 2022

Test per kovid 19 o test per rilevamento virus nella malattia di coronavirus 2019 (acronimo kovid 19) o test diagnostico per rilevamento del virus SARS-CoV-2 è, come suggerisce il nome, uno strumento diagnostico utilizzato in caso di sospetto che una persona sia infetta virus respiratorio SARS-CoV-2, l'agente eziologico della malattia da coronavirus (Kovid-19), che si sta diffondendo a livello globale dopo che il nuovo virus è stato identificato per la prima volta a Wuhan, una città in Cina, alla fine del 2019. In linea di principio, i risultati del test vengono forniti entro 12-24 ore dal campionamento.

Informazioni generali

Gli esperti di sanità pubblica hanno sottolineato che la rapida identificazione e isolamento delle persone infette è un fattore cruciale nel limitare la diffusione del virus, che può essere mortale per gli anziani o per chi ha altri problemi di salute. Il tasso di mortalità globale da kovida 19, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, è stato stimato a marzo 2020 intorno al 3,4%. Poiché molti casi più lievi della malattia rimarranno non diagnosticati, il tasso di mortalità effettivo potrebbe essere molto più basso. era positivo, così come quando qualcuno che è stato infettato è stato riconosciuto da un test prima di manifestare i sintomi? Il test Stanford Medicine COVID-19 attualmente utilizzato negli Stati Uniti ha utilizzato primer e sonde sviluppati in un laboratorio in Germania che ha studiato i coronavirus SARS e MERS per molti anni. Hanno quindi ottimizzato l'uso di questi strumenti diagnostici per soddisfare gli standard di test statunitensi. Secondo i ricercatori di Stanford:

Risultati

Se il test è positivo, significa che la persona testata è stata infettata dal virus corona. Ma questo non significa necessariamente che SARS-CoV-2 sia la causa (o l'unica causa) della malattia. La coinfezione con un altro virus o batterio può causare sintomi identici. Se il test è negativo, altri fattori sono importanti per confermare che la persona sottoposta al test non ha contratto il kovid 19, come l'anamnesi e l'esame clinico, perché la persona sottoposta al test potrebbe effettivamente essere infettata dal virus, ma la sua presenza nel campione non lo era rilevato.

Test molecolari per la rilevazione del virus SARS-CoV-2 come causa di kovid 19

Attualmente esistono diversi test per la rilevazione del virus SARS-CoV-2 nella fase di vendita e applicazione, oltre che nella fase di ricerca. Alcuni test possono rilevare solo un nuovo virus e alcuni possono rilevare altri ceppi (ad esempio SARS-CoV) che sono geneticamente simili.

Tecnica

Il test utilizza una tecnica chiamata reazione a catena della polimerasi della trascrittasi inversa (acronimo RT-PCR) per rilevare rapidamente la presenza di RNA virale nei tamponi nasali di individui potenzialmente infetti. Viene utilizzato quando la sequenza bersaglio è RNA virale che deve prima essere trascritto in DNA complementare utilizzando un enzima della trascrittasi inversa. Viene richiesta la RT-PCR rilevamento di numerosi virus a RNA, incluso SARS-CoV-2, l'agente eziologico di kovid 19. La RT-PCR utilizza brevi protesi di DNA chiamate primer che si legano strettamente e specificamente solo alle sequenze corrispondenti nell'RNA SARS-CoV-2. Un enzima chiamato trascrittasi inversa converte quindi l'RNA virale in DNA complementare e, mentre la reazione continua, un enzima chiamato polimerasi viene utilizzato per generare miliardi di copie di DNA che possono essere rilevate da molecole marcate con fluorescenza chiamate sonde.RNA che codifica per una proteina chiamata busta proteina, che si trova nella membrana che circonda il virus e svolge un ruolo importante nel ciclo di vita del virus, compresi i germogli delle cellule ospiti infette. Quindi conferma il risultato positivo testando un gene che codifica per una seconda proteina chiamata RNA polimerasi RNA-dipendente.Il test su schermi CDC viene utilizzato per determinare il terzo gene che codifica per la proteina che forma il virus.