Dritan Abazovic

Article

May 20, 2022

Dritan Abazoviq (in albanese: Dritan Abazoviq; Ulcinj, 25 dicembre 1985) è un politico albanese montenegrino. Dal 2022 è Primo Ministro del Montenegro e in precedenza, dal 2020 al 2022, è stato Vice Primo Ministro del Montenegro. È presidente del Movimento Civico URA (United Reform Action) e svolge tale funzione da aprile 2017.

Biografia

Inizio

Ha terminato le scuole elementari e superiori a Ulcinj. Si è laureato presso la Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Sarajevo, conseguendo il titolo di politologo laureato. Era uno studente della generazione e il vincitore del "Golden Badge" e della "Golden Charter" dell'Università di Sarajevo. Ha conseguito la laurea magistrale nel 2008 presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università del Montenegro, con specializzazione in Relazioni Internazionali. Ha conseguito il dottorato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Sarajevo nel 2019. È stato collaboratore a lungo termine di organizzazioni non governative nel campo dei diritti umani, dell'euro-atlantismo e dell'attivismo civico. È stato impegnato in progetti legati alla promozione del multiculturalismo nelle zone postbelliche dell'ex Jugoslavia. Partecipa a programmi, conferenze e seminari internazionali. È specializzato in diversi programmi di studio. Ha studiato all'Università di Oslo, dove ha completato gli "Studi sulla pace", ed ha partecipato a programmi professionali negli Stati Uniti, Lussemburgo, Austria, Belgio, Spagna, Slovenia. In qualità di docente, è stato impegnato, tra l'altro, presso l'Institute of Technology MSU, Iligan (Filippine) su "Eastern Europe", nonché presso la Bilga University di Istanbul su "A New Concept of Human Security in the Political Sector" . Ha lavorato come dimostratore presso la Facoltà di Scienze Politiche di Sarajevo sui temi del Prof. Dr. Esad Zgodić, allora direttore esecutivo di Teuta Television e direttore esecutivo dell'ONG Mogul a Ulcinj. Ha anche maturato esperienze lavorative come professore presso la scuola superiore "Drita" di Ulcinj, dove ha insegnato Sociologia della Cultura, Comunicazione e Storia della Religione. Ha pubblicato il suo primo libro "Cosmopolitan Culture and Global Justice" nel 2010. Finora ha pubblicato una dozzina di articoli scientifici su riviste nazionali e internazionali, principalmente nel campo della filosofia politica e delle relazioni internazionali. Dal 2012 è membro del Parlamento del Montenegro. Parla inglese e albanese.

Opposizione

Abazovic è stato uno dei fondatori del partito politico Positive Montenegro nel 2012. Nelle elezioni del 2012 per il Parlamento del Montenegro, questo partito ha vinto 7 seggi, rendendo Abazović il membro più giovane di quella convocazione del Parlamento del Montenegro. Dopo la divisione nel partito, nel 2014, Abazović ha lasciato Positive Montenegro e ha funzionato come parlamentare indipendente fino al 2015, quando è entrato a far parte della neonata United Reform Action (URA) nel 2015. Attualmente è il Presidente dell'URA ed è il suo membro del Parlamento del Montenegro. Nelle elezioni per i deputati popolari del Montenegro nel 2020, la coalizione di Abazović "Black on White" ha ottenuto il 5,53% dei voti, ovvero 22.649 persone hanno votato per loro. Con questo risultato hanno vinto quattro mandati, che si sono rivelati cruciali perché ci è voluto tanto perché le coalizioni di opposizione ("Per il futuro del Montenegro" / 27 mandati / e civile "La pace è la nostra nazione" / 10 /) una maggioranza di governo - 41 mandati - dopo 30 anni al potere di Milo Đukanović e DPS. Dopo le elezioni, Abazovic ha detto: Montenegro, che tu possa avere una felice libertà. Sono trent'anni che aspettiamo che il governo cambi. Molti non credevano. Ma queste persone lo sono. Buona fortuna a tutti. Abbiamo detto che avremmo scritto la storia e l'abbiamo scritta. Buona fortuna alle persone che hanno votato per il DPS. Non sono i nemici del Montenegro. La mafia non regnerà più. Tutti sono i benvenuti dalla parte giusta della storia, sia sulla giustizia che sulla Costituzione. Abbiamo la mafia, niente soldi, solo cuore e solo conoscenza. Bevi qualcosa, festeggia, accendi la fiaccola della libertà!

Vice Primo Ministro del Montenegro

Il 4 dicembre 2020 è stata eletta