6 novembre

Article

November 30, 2022

Il 6 novembre (6 novembre) è il 310° giorno dell'anno nel calendario gregoriano (311° negli anni bisestili). Mancano ancora 55 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

355 - A Roma, l'imperatore romano Costanzo II proclama suo zio Giuliano fratello di suo co-reggente. 1632 - Il re svedese Gustavo II Adolf, un grande capo militare e riformatore militare, viene ucciso nella Guerra dei Trent'anni nella battaglia di Licen, dove il suo esercito sconfigge le forze della Controriforma del generale Wallenstein. 1860 - Abraham Lincoln viene eletto presidente degli Stati Uniti. Nel gennaio 1863 proclamò la liberazione degli schiavi, durante il suo mandato la guerra civile americana, dal 1861 al 1865, in cui l'Unione degli Stati nordici sconfisse il sud proprietario di schiavi. Sei giorni dopo la fine della guerra, fu ucciso in un palco di teatro in un tentativo di omicidio da parte dell'attore J. . pipistrello. 1880 - Il microbiologo francese Charles Laveran, vincitore del premio Nobel per la medicina nel 1907, scopre la causa della malaria, ma non riesce a spiegare come entra nel corpo. Il medico inglese Ronald Ross ha stabilito 15 anni dopo che la malaria è trasmessa dalle zanzare. 1911 - Francisco Madero, leader della rivoluzione contro il dittatore Porphyry Diaz, diventa presidente del Messico. 1917 - Dopo cinque mesi di combattimenti nella prima guerra mondiale, la vittoria degli alleati occidentali sui tedeschi pone fine alla terza battaglia nei pressi della città belga di Ypres. La prima linea si spostò per meno di 10 chilometri, uccidendo 240.000 soldati. 1931 - All'Università di Belgrado si tiene una manifestazione di protesta contro il regime e gli studenti fanno una marcia di protesta lungo la via Knez-Mihailova. La polizia ha arrestato 13 e ferito sei studenti. 1943 - Un esercito sovietico libera Kiev dopo la seconda guerra mondiale. 1950 - Viene fondato il Museo delle Arti Applicate di Belgrado 1964 - Slobodan Penezić Krcun, presidente del Consiglio esecutivo della Repubblica socialista di Serbia e funzionario del Partito comunista di Jugoslavia e del Partito comunista di Serbia, muore in un incidente stradale. Dopo la seconda guerra mondiale, è stato il capo dell'OZNA per la Serbia, poi il ministro degli Interni della Serbia. 1975 - Su iniziativa di Re Hassan, inizia la Marcia Verde. 350.000 marocchini con le bandiere e il Corano in mano sono entrati nel Sahara occidentale, chiedendo la decolonizzazione dell'area. Nei giorni successivi è stato firmato a Madrid un accordo con il quale la Spagna ha ceduto il Sahara occidentale al Marocco e alla Mauritania. 1986 - Termina il torneo di scacchi di Tilburg,