30 maggio

Article

June 27, 2022

Il 30 maggio (30 maggio) è il 150° giorno dell'anno nel calendario gregoriano (151° negli anni bisestili). Mancano 215 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

1431 - L'eroina nazionale francese Giovanna d'Arco viene bruciata sul rogo a Rouen, dopo essere stata accusata di essere eretica e strega per ordine degli inglesi davanti a un tribunale ecclesiastico. Fu riabilitata alla revisione del processo nel 1456, e per decisione di papa Benedetto XV nel 1920, fu proclamata santa. 1498 - Cristoforo Colombo salpa con sei navi dal porto spagnolo di Sanlúcar de Barameda per il suo terzo viaggio nel Nuovo Mondo, durante il quale scopre Trinidad e le coste del Sud America. 1536 - Il re Enrico VIII d'Inghilterra sposa una terza moglie, Jane Seymour, 11 giorni dopo l'esecuzione della sua seconda moglie, Anna Bolena. 1848 - Viene firmato un trattato tra gli Stati Uniti e il Messico nel febbraio 1848 in seguito alla sconfitta dei messicani nella guerra americano-messicana. Per un compenso di 15 milioni di dollari, i territori messicani del New Mexico, della California, parti del Nevada, Utah, Arizona e Colorado sono diventati parte degli Stati Uniti. 1876 ​​​​- Il sultano ottomano Abdul Aziz viene rovesciato e suo nipote Sultan Murat V sale al trono. 1913 - La prima guerra balcanica si conclude con la pace di Londra. 1942 - L'aviazione britannica bombarda la città tedesca di Colonia con 1.047 aerei durante la seconda guerra mondiale. 1956 - Una delegazione del partito di stato jugoslavo guidata da Josip Broz Tito arriva in URSS durante la sua prima visita dopo la morte di Stalin e la rottura con Mosca nel 1948. 1973 - La Germania Ovest e la Cecoslovacchia raggiungono un accordo per normalizzare le relazioni dopo una pausa di 32 anni. 1976 - Parte il primo treno sulla linea Belgrado-Bar. Il primo passeggero è stato Josip Broz Tito nel suo "treno blu". 1980 - Papa Giovanni Paolo II arriva a Parigi per la prima visita di un papa in Francia dal 1814. 1992 - Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato la risoluzione 757, che ha imposto sanzioni alla FR Jugoslavia per il suo coinvolgimento nella guerra in Bosnia, che implica un blocco economico completo e la rottura di tutti i legami scientifici, culturali e sportivi con il mondo. A Belgrado, davanti al Teatro Jugoslavo, diverse centinaia di artisti teatrali hanno espresso la loro protesta contro la guerra nel territorio dell'ex Jugoslavia e solidarietà a tutte le vittime. 1995 - La Russia ufficializza le relazioni con la NATO,