2009

Article

August 17, 2022

Il 2009 è stato un anno semplice.

Eventi

Gennaio

2 gennaio - Sei persone sono rimaste ferite in due esplosioni che hanno scosso Kosovska Mitrovica. 3 gennaio: le forze di terra israeliane entrano nella Striscia di Gaza. 6 gennaio - Interrotte le forniture di gas dalla Russia alla Serbia. 8 gennaio - Sulla base di un accordo tra il presidente serbo Boris Tadic e il primo ministro ungherese Ferenc Gyurcsany, l'Ungheria autorizza una certa fornitura di gas alla Serbia. 13 gennaio - Viene avviata la consegna del gas russo, via Ucraina, al resto d'Europa. Tuttavia, solo poche ore dopo, l'Ucraina ha nuovamente bloccato le forniture di gas. Ciò ha ulteriormente aggravato le tensioni tra i paesi dell'Europa occidentale, alcuni dei quali hanno annunciato una causa contro l'Ucraina. 16 gennaio - Il leader del Partito progressista serbo, Tomislav Nikolic, viene rimosso dalla carica di presidente del consiglio di amministrazione del parlamento serbo. Nenad Konstantinovic (Partito Democratico) eletto nuovo presidente. 16 gennaio - 1 febbraio - Campionato mondiale di pallamano in Croazia. 19 gennaio - I leader di Naftogaz e Gazprom a Mosca, alla presenza dei primi ministri di Russia e Ucraina Vladimir Putin e Yulia Tymoshenko, hanno firmato un accordo sulla continuazione della fornitura di gas russo all'Ucraina e all'Europa. 20 gennaio: Barack Obama presta giuramento come 44esimo presidente degli Stati Uniti. 22 gennaio - Il presidente della Serbia, Boris Tadic, invia una dura protesta al segretario generale della NATO e dell'ONU per la formazione della forza di sicurezza del Kosovo. 23 gennaio - Miroslav Lajcak si dimette da Alto rappresentante dell'UE in Bosnia ed Erzegovina. 24 gennaio - Due forti esplosioni scuotono Kosovska Mitrovica. Nessuno è rimasto ferito.

Febbraio

3 febbraio - Il popolare cantante folk, Aca Lukas, viene ferito lievemente da due colpi di arma da fuoco a Nuova Belgrado. 8 febbraio - Il giocatore di pallamano rumeno Marian Kozma viene ucciso e serbi e croati, Zarko Sesum e Ivan Pesic, vengono gravemente feriti quando vengono aggrediti fisicamente a Veszprém. 11 febbraio - Il tribunale dell'Aia aggiorna il processo al leader della SRS Vojislav Seselj. 12 febbraio - Il deputato SRS nel parlamento serbo, Srboljub Zivanovic, ha attaccato fisicamente il deputato del Partito progressista serbo Igor Becic. Questo è il terzo incidente tra radicali e progressisti, a cui partecipa Zivanovic. 15 febbraio - Il tenente generale Miloje Miletic è nominato capo di stato maggiore dell'esercito serbo. 24.