11 luglio

Article

August 16, 2022

L'11 luglio (11 luglio) è il 192° giorno dell'anno nel calendario gregoriano (193° negli anni bisestili). Mancano 173 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

1276 - Papa Adriano V succede a Innocenzo V come 186° papa romano. 1533 - Papa Clemente VII scomunica il re Enrico VIII d'Inghilterra, rifiutando di annullare il suo matrimonio con Caterina d'Aragona e legalizzando la sua relazione con Anna Bolena. 1796 - Ha luogo la fase finale della battaglia di Martinić, dopo la quale i Piperi e i Bjelopavlići entrano a far parte del Montenegro 1882 - Una flotta britannica del Mediterraneo inizia a bombardare Alessandria come parte della guerra anglo-egiziana. 1921 - La Mongolia dichiarò l'indipendenza con il nome di Repubblica Popolare di Mongolia. Si è svolto il primo campionato ufficiale del Regno dei Serbi, Croati e Sloveni di pallanuoto. Ha vinto l'associazione sportiva Sombor. 1940 - Un eroe francese della prima guerra mondiale, Philippe Pétain, diventa presidente della Francia di Vichy. 1960 - Il primo ministro congolese Moiz Chombe dichiara l'indipendenza della provincia, scatenando anni di disordini nel paese africano. 1978 - Un serbatoio di gas liquefatto esplode in un campo turistico spagnolo nel Mediterraneo a San Carlos de la Rapita, uccidendo circa 200 persone. 1979 - Una navicella spaziale statunitense, Skylab, collassa sulla Terra dopo un'orbita di sei anni. 1987 - L'ONU dichiara Matej Gaspar il cinquemiliardesimo abitante del pianeta di un neonato a Zagabria. 1991 - Un aereo che trasportava pellegrini nigeriani precipita in un incendio a Jeddah, in Arabia Saudita. Tutti i passeggeri ei membri dell'equipaggio sono stati uccisi (261). 1995 - Durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina, l'esercito della Republika Srpska conquista Srebrenica. Più di 30.000 persone, per lo più donne e bambini, sono state trasferite in un territorio controllato dal governo a Sarajevo. Le forze dell'esercito della Republika Srpska furono successivamente condannate per aver massacrato l'area e ucciso circa 8.000 musulmani bosniaci. 1996 - La Camera di primo grado del Tribunale dell'Aia conferma crimini di guerra e accuse di genocidio contro il presidente della Republika Srpska Radovan Karadzic e il comandante militare Ratko Mladic. La corte ha emesso mandati d'arresto internazionali per loro. 2000 - Il presidente degli Stati Uniti Bill Clinton media i negoziati sulla questione della sovranità su Gerusalemme a Camp David.