Ucraina

Article

June 27, 2022

L'Ucraina (in ucraino: Україна) è un paese dell'Europa orientale. È stato creato nel 1991, con la separazione della Repubblica socialista ucraina dall'Unione Sovietica. Confina a nord-est e est con la Russia, a nord con la Bielorussia, a ovest con la Polonia, la Slovacchia e l'Ungheria, a sud-ovest con la Romania e la Moldova e a sud con il Mar Nero e il Mar d'Azov. Il territorio dell'odierna Ucraina era il centro della cultura slava orientale nel Medioevo, prima di essere diviso tra varie potenze, come l'Impero russo, il Regno di Polonia, il Granducato di Lituania, l'Impero austriaco e l'Impero ottomano. Il breve periodo di indipendenza (1917-1921) dopo la Rivoluzione d'Ottobre del 1917 si concluse con l'incorporazione dell'Ucraina nell'Unione Sovietica nel 1922 (SSR ucraino). Gli attuali confini dell'Ucraina sono stati stabiliti nel 1954 e hanno ottenuto l'indipendenza dopo il crollo dell'Unione Sovietica nel 1991. La capitale e la città più grande è Kiev con 2.967.400 abitanti, è sede delle istituzioni dell'Ucraina e ne rappresenta il centro politico, amministrativo, economico, universitario e culturale. L'Ucraina è cofondatrice delle Nazioni Unite, del GUAM, della BSEC e di altre organizzazioni internazionali e collabora con l'Unione europea.

Origine del nome

La parola Ucraina è di origine slava e originariamente significava ciò che chiamiamo la fine, il paese, lo spazio, la regione. Il campo selvaggio è un nome storico e medievale tradizionale. L'ottomano era Jedisan. E il russo è la Novorussia. Molto probabilmente la parola deriva dalla radice indoeuropea * (s) krei- (separare, tagliare). Alcuni linguisti ritengono che la parola possa essere interpretata come "l'area più remota" o "zona di confine", mentre altri associano la parola a "patria" o "proprio paese". Il nome Ucraina fu menzionato per la prima volta nel 1187 nella Cronaca di Kiev, in cui l'autore scrive della morte del principe Pereyaslav. ("E tutto il popolo di Pereyaslav pianse per lui, e per lui l'Ucraina divenne nera.) Da allora, il nome apparirà spesso in altre cronache, in cui la parola significherà principalmente paesi di confine che si opponevano al centro statale in Kiev C'è la Russia di Kiev, in quel territorio, che fu governata dai Mongoli, dalla Lituania e dalla Polonia fino alla metà del XVII secolo.